Fondali bassi e sabbiosi qui sono di casa

Il mare cristallino di Paros

Le spiagge di Paros vanno raccontate con il piglio dell’enciclopedia. Come essere a scuole e ripassare quei concetti che non si ricordano mica sempre. Questo perché sono tante, di tutti i tipi, e nel tempo di una vacanza si tornerà a casa laureati in “Scienze del litorale”. Corsi universitari stravaganti e vergognosamente inventati da noi a parte, se pensate di andare in Grecia essenzialmente per il mare e la vita di spiaggia, Paros è perfetta. Stiamo parlando, forse, di un’isola dove le belle spiagge si sentono più a casa che tra tutte le altre Cicladi.
Difficile quindi elencare le migliori e segnalare dove dirigersi per trovare quelle imprendibili: ogni zona di Paros – qui la nostra pagina generale dedicata all’isola – regala sempre gradite sorprese. Ma proviamo a fare ordine, zona per zona.

1. LE SPIAGGE VICINO A PARIKIA

Intanto c’è Livadia Beach. Questa è la spiaggia del paese, la più facile da vivere e che già da sola è un fantastico biglietto da vista per tutta Paros. È infatti sabbiosa, dal basso fondale, e manco a dirlo, ha un mare di cristallo. La spiaggia di Livadia è attrezzata, e sul suo retrovia ci sono minimarket, taverne e studios a volontà. Questo quartiere in miniatura è la zona vacanziera di Parikia, e rimane sempre molto gradevole tutto l’anno. Anche semplicemente per sedersi sul muretto che separa la spiaggia dalla strada e mangiarsi un pita gyros al tramonto!
Tramonto che ha una spiaggia “ad esso dedicata” come piace scherzare a me e Kate. Si trova proprio accanto alla città vecchia, in pieno centro, per intenderci davanti al ristorante Brizoladiko e sotto alla collinetta che ospita un scenografico mulino a vento. Anche se non è nulla di speciale (per essere a Paros si intende: vorremmo averla a Genova una spiaggia sottocasa come questa…) ha l’acqua super-trasparente, ha sabbia bianca, ed è così comoda per tornare a casa in un baleno che si fa sempre voler bene.

le migliori spiagge di Paros
La spiaggia di Livadia
spiagge attrezzate a Paros
Livadia beach

KRIOS E MARTSELO

Proseguendo oltre Livadia, si trova poi Krios Beach, con il suo camping, che prosegue immediatamente in una parte 2 chiamata da tutti Marcelo, o Marchelo, o Martsello. Il nome non è così importante, decidetelo voi tanto comunque lo si declina suona sempre uguale. Quello che conta davvero che anche senza allontanarsi troppo dal centro c’è una delle spiagge di Paros più spettacolari di tutta l’isola. I colori sono caraibici, è attrezzata, ci sono freschi alberelli per un pò d’ombra, e la vista spazia su tutta la baia di Parikia. Sogno. Si può stare qui ora a giocare, contare le navi che approdano al porto, dormire, leggere l’ultimo libro di Game of Thrones, insomma, a Marcelo si può essere se stessi e fare vacanza come Dio comanda! E ci si arriva pure con le barchette dal centro di Parikia, quando ci si sente pigri e anche guidare 2km col motorino è troppo sbattimento. Abbiamo esagerato? Non pensiamo: date un’occhiata qui alla spiaggia di Martselo vista dal drone.

Infine una piccola passeggiata ci porterà proprio all’ingresso della baia, dove si trova la caratteristicissima chiesetta cicladica di Agios Fokas, e la caletta di Akrotiri. È usualmente più tranquilla, meno affollata, ma sempre sabbiosa, ci mancherebbe altro!

 

le spiagge di Paros MarceloLa spiaggia di Marcello

La nostra selezione di hotel a Paros

2. TRA PARIKIA E NAOUSSA

Muovendosi lungo la strada che collega Parikia a Naoussa, la prima spiaggia degna di nota che si incontra è Kolymbithres. E non è una come tutte le altre: è forse la più famosa di tutte le spiagge di Pa

spiagge per bambini a ParosLa spiaggia di Monastiri

ros! Kolymbithres ha un camping attrezzato ma deve la sua fama soprattutto a strane formazioni rocciose che la rendono particolare e sempre riconoscibile in tutte le cartoline. Lungo la strada che la costeggia si incontreranno barchette di pescatori, giunchi, ombrelloni.. È il posto in Grecia che assomiglia di più a Sarakiniko a Milos, pur senza l’onnipotenza di quest’ultima.
La strada termina a Monastiri, dal fondale trasparentissimo e molto basso, perfetto per famiglie con bimbi, attrezzata e dal comodo parcheggio. Parcheggiando qui, una piccola passeggiata su sterrato di una ventina di minuti porta al faro di Capo Korakas. Proprio qui passano al largo tutte le navi che collegano Paros e Naxos e quando lo si vede dal traghetto, è segno che Paros ormai è nostra, conquistata. Si preparano le valigie e comincia quell’eccitazione che solo la Grecia ci sa regalare!

3. INTORNO A NAOUSSA

Naoussa centro ha poca spiaggia. È più che altro un porticciolo e una vecchia cittadina di pescatori.
La prima spiaggia che si incontra è Piperi Beach, dove domina la sabbia mischiata a qualche raro ciottolo. È spesso ventosa e dal mare un pò mosso, ma non tanto da far desistere al bagno, sopratutto perché è molto scenica, circondata da case e da roccia, e poi ci si può tuffare nelle onde e vedere chi resiste più in piedi.
Appena a nord di Naoussa, la vera spiaggia del paese è la fantastica Agios Anargyri. Colori di smeraldo, lettini, e un bagnasciuga lungo come le vacanze. Consigliamo particolarmente di alloggiare su questa spiaggia cer chi vuole puntare su Naoussa, e infatti abbiamo un paio di strutture particolarmente adatte per vivere al meglio le spiagge di Paros e della sua parte nord in particolare.
Da non perdere in zona, oltre la centrale elettrica D.E.I, è sicuramente la spiaggia di Laggeri, dove la sabbia finissima regna incontrastata, e dove si potrà giocare su un divertente istmo che la collega a una piccola isoletta. Laggeri è sottovalutata. Non c’è posto migliore anche semplicemente per allungare l’asciugamano e lasciare che l’estate diventi protagonista.
Diventa difficile raccontarle tutte, le spiagge di Paros senza annoiare ormai. Perché anche una spiaggia che per noi è clamorosamente bella, a questa latitudini passa quasi inosservata. Parlo di Xifaras!

le spiagge di Naoussa Paros
Piperi, la spiaggia centrale a Naoussa
spiagge Naoussa
Agios Anargyri a Naoussa

SANTA MARIA E AMBELA

Le spiagge di Paros più famose in zona per una bella giornata di mare e relax sono senza dubbio Santa Maria e Phillenghi Bay: ci troviamo a soli 5km dalla piazzetta di Naoussa in una zona che è più che altro un favoloso “comprensorio balneabile” da far invidia a qualsiasi altra isola greca. Santa Maria è una delle più grandi spiagge di Paros, e grazie anche alle sue dimensioni non sarà mai troppo affollata, anche se in agosto la solitudine è certo un’altra cosa. Sabbia fine, fondale basso, poco ventosa e riparata dalle onde, basta? La spiaggia ha poi glitter così luccicante… che forse è meglio pizzicarsi per sapere se si sogna o si è desti. Santa Maria ha anche una controparte più argillosa, Mikri Santa Maria, e un suo isolotto da pirati, Filizy. Abbiamo guidato infinite volta davanti a Filizy senza mai notarlo, grazie Valeria se ci leggi, per averci ricordato della sua esistenza!
Un’altra zona di questa sezione di Paros dove le spiagge danno il meglio di sè è ovviamente Ambela.
Che non ha solo la spiaggia di rito, e che sarebbe stato un dispetto se non fosse stata sabbiosa e cristallina, ma soprattutto ha un porticciolo tanto dolce che si vuole abbracciare. Si viene ad Ambela non solo per il mare ma anche per alcune buone taverne di pesce e il nostro alloggio Margarita studios. E poi io e Katerina amiamo Ambela perché non è solo spiaggia: la strada per arrivarci da Naoussa è una favola di serenità e di campagna, campi coltivati, trattori e cavalli!

 

spiaggia Santa Maria Paros
Mikri Santa Maria

4. LA COSTA EST, GRAVITANDO INTORNO A PISO LIVADI

Logaras ParosQuesta è la parte di Paros opposta al capoluogo di Parikia, proprio di fronte a Naxos. È un regno di spiagge incredibili, per tutti i gusti., Da quelle affollate, a quelle meno conosciute. Quelle vicine a villaggi di pescatori e quelle che sono giusto due rocce strappate al mare dove immaginarsi vongole al sole piuttosto che turisti. Un must per cominciare è senza dubbio Tsoukalia, non attrezzata, sabbiosa, lunga e selvaggia. Oppure Marmara – Molos ideale per famiglie con piccoli al seguito e che se ci chiedete personalmente, è una delle nostre favorite. Anche perché da qui si va a piedi alla vicina Kalogeros Beach che è.. di un altro mondo!
Ci si trova ormai nella “sfera di influenza”” di Piso Livadi e il suo mini-capoluogo Marpissa. Due deliziosi angoli di Grecia dove il mare significa soprattutto spiagge di sabbia bianca, relax e acque maldiviane. Qui brilla su tutte la nostra amata spiaggia di Logaras e la sua vicina Pounda Beach.
Il tratto di costa intorno a Piso Livadi, è infinito. È dove Paros da il meglio di sé, un luogo dove le spiagge di sabbia non si contano più, e dove ognuno troverà quella che più si adatta ai propri gusti. Sia che si cerchi quella piccola, isolata, e poco frequentata, sia che si voglia quella grande, divertente, popolare, sabbiosa. Caso eclatante di quest’ultimo esempio è Golden Beach, lunga quasi un chilometro, amata dai professionisti del windsurf come dai neofiti di uno sport che non smette mai di attrarre appassionati.

le migliori spiagge di Paros
La spiaggia di Logaras
Golden beach Paros
New Golden beach
spiagge di sabbia Paros

La nostra selezione di hotel a Paros

5. DRIOS AKA LE DESERTE SPIAGGE DI PAROS

Vi piaceranno Trypiti e Drios. Questa è la zona di Paros in assoluto più lontana dai centri principali dell’isola, ossia Parikia e Naoussa. Non tutti hanno voglia e tempo di spingersi sino a qui, anche perché non ci sono spiagge estremamente famose quanto piccole insenature, calette e spiaggette modeste ma davvero autentiche e solitarie, anche in alta stagione. Parliamo della zona di Pyrgaki, Lolantonis Beach (che è WOW!) poi ancora giù sino a Glyfa e appunto la sopracitata Tripiti.

 

spiaggia Trypiti Paros
La spiaggia di Trypiti
Drios Paros
Drios

6. ALYKI E LE SPIAGGE A SUD DI PAROIKIA

Proseguendo lungo questa imperdibile costa est, Paros gira improvvisamente e quando arriva il sud, ci si sente lontani dal mondo, e si diventa tutt’uno con gli elementi.
Spiccano su tutte le spiagge di Farangas e Piso Alyki, oppure una delle nostre preferite, Voutanikos, riparata dai venti del nord e molto solitaria, senza alcuna costruzione nelle vicinanze.
Non si può non menzionare in questa zona di Paros le spiagge nelle immediate vicinanze di Pounta, il porticciolo dove ci si imbarca per Antiparos. Qui è il regno del kitesurf!
Lasciata per ultima, proprio come le cose che si voglio gustare di più, quelle di cui si vuole conservare il ricordo più a lungo. Questa spiaggia è seconda nelle nostre preferenze solo a Parasporos, immancabile taverna, tamerici e ombrelloni in bella vista. E la vicina baia di Agia Irini, Dove le palme ci fanno dimenticare di essere in Grecia e ricordare che l’estate è uno “state of mind” piuttosto che un paio di mesi qualsiasi all’anno.

 

le più belle spiagge di Paros
Parasporos
windsurf a Paros
Windsurfing a Pounda beach