Carrello

Il carrello è vuoto

Subtotale
Acconto (30% del totale)
  • American Express
  • Apple Pay
  • Mastercard
  • PayPal
  • Visa

L’isola - l'altra Koufonissi

L’isola - l'altra Koufonissi
“Per certi versi, non mi sento diversa da come mi sentivo un anno fa. Tuttavia sono diversa, perché sono stata mandata qui,” disse. “E’ un po’ come essere in prigione, per chi come me non è condizionato dalla malattia quotidianamente. L’unica differenza è che non ci sono catenacci alla porta, né sbarre né finestre” Una tragedia in senso classico contestualizzata nella Grecia moderna. Così definirei il libro “L’isola”, di Victoria Hislop. Perché? Perché, in senso lato, parla delle passioni umane, nel senso più alto del termine. Non è una semplice storiella di una famiglia di Creta, bensì è la messa in scena di alcune delle passioni umane più antiche in assoluto. E la cosa più bella è che di questa cosa non te ne accorgi se non a poche pagine dalla fine del libro. Davvero un libro ben strutturato, in my humble opinion. Non perfetto, perché ho anche qualche appunto per questo libro, però molto ben strutturato. Cercherò di evitare spoiler perché questo è un libro assolutamente da leggere. Se non ci riesco, ti chiedo perdono in anticipo perché ho davvero apprezzato questo racconto. Devi sapere che io, complice il fatto che sono nato sotto il segno dell'acquario, amo iniziare...

Hai già acquistato la membership? Accedi al tuo account e comincia a leggere!