Carrello

Il carrello è vuoto

Subtotale
Acconto (30% del totale)
  • American Express
  • Apple Pay
  • Mastercard
  • PayPal
  • Visa
Antipaxos

Antipaxos

Antipaxos, affollata di giorno, solitaria di notte

Antipaxos isole Ionie della Grecia

Antipaxos (o Antipaxi) sembra un pianeta spuntato da lontano, un piccolo mondo in miniatura dove la realtà agguanta la fantasia e la supera di gran carriera. Antipaxos plasma la realtà delle isole ionie in un sogno di spiagge caraibiche che non avremmo mai pensato di avere dietro casa, solo dall'altra parte dell'Adriatico e dello Ionio, e libera la vita da tutto il resto.

spiagge di Antipaxos

La spiaggia di Vrika

Quello che si vive, allora, è un gioco di luce, di acqua, di profumi al di là del tempo. Per alcune ore, ossia quelle che si sceglieranno di dedicare a questo piccolo scrigno che custodisce la vera essenza del mare, saremo tutti pirati, uncino e pedalò all’arrembaggio di quella famosa isola, proprio quella che cantava Edoardo Bennato.

Iperboli (meritate) a parte, possiamo dire che Antipaxos, semplicemente, è davvero bella. Non è un’isola greca come le altre, anzi per certi versi non è nemmeno un'isola greca quanto piuttosto un lembo di terra e spiaggia gettato a caso verso il mare. Ma andiamo con ordine e cominciamo a capire i suoi perchè e percome.

Mappa di Antipaxos

Antipaxos, e il nome per chi masticasse greco lo illustra sin da subito, è l'appendice meridionale di Paxos. Davanti a sè, solo la costa dell'Epiro, quella che si raggiunge sbarcando a Igoumenitsa da uno dei tanti traghetti per la Grecia. Dietro di lei, il mare infinito e lontana lontana, Otranto e la costa del Salento.



Come arrivare ad Antipaxos

Antipaxos, infatti, non ha collegamenti navali veri e propri, non ha un paese vero e proprio, non ha residenti in pianta stabile. È disabitata e questo influenza ovviamente il modo in cui arrivarci. 

Si arriva facilmente ad Antipaxos solo in estate, e basta. Negli altri periodi dell'anno, quando sul posto non c'è nessuno (al massimo di abitanti di Paxi che vengono qui solo per curare le vigne e godere del silenzio) serve noleggiare a Paxos una propria imbarcazione, o in alternativa farsi portare da qualcuno che si trova nelle agenzie viaggio del posto. E pure in estate, comunque, non è che le opzioni pullulino da tutte le parti. C'è solo un mezzo per raggiungere Antipaxos, quest'isola dei pirati: il taxi boat in partenza dal porticciolo Gaios. L'altra scelta sono per i turisti di altre località: si può arrivare a Paxos per una nuotata con barche turistiche da "gita in giornata" che partono - sempre e solo in alta stagione - da Paxos, Corfù e pure Parga e Sivota.

I taxi boat partono da Gaios a getto continuo, non ci sarà mai molto da aspettare, e costano circa €15 andata e ritorno, a persona. Ci si mette più o meno un quarto d'ora di navigazione.

raggiungere Antipaxos

Taxi boat per raggiungere Antipaxos

Come muoversi: ad Antipaxos non ci sono auto

Ad Antipaxos non ci sono praticamente strade, solamente una, e le macchine arrivano con il contagocce, e non è nemmeno cosa propriamente economica farle sbarcare. Serve una nave apposta, costa quasi un centinaio di euro, e va trovata solo sul posto a Gaios. Ma tanto, a meno di non possedere una seconda casa, o un piccolo pezzo di vigna da tener cura, a cosa servirebbe?

Quello che ci importa, nella realtà della visita, è che ad Antipaxos ci sono tre spiagge, e i taxi boat ci lasceranno a nostra scelta in due di esse, nell'ordine prima a Vrika e poi a Voutoumi. Da entrambe, partono dei sentieri che salgono su, al crinale, ideali per un'ombrosa passeggiata quando il sole si farà troppo caldo.

Antipaxos isole greche senza auto

Antipaxos è una delle isole greche senza auto, e senza strade!

Dove dormire ad Antipaxos

Abbiamo già detto che la presenza umana, ad Antipaxos si limita ad alcune case sparse, tutte costruite in alto, sul crinale che separa le due coste, quasi tutte di proprietà. Qui negli ultimi anni sono state costruite alcune ville con piscina, che vengono affittate, ma rimangono gisuto un paio di eccezioni per chi è disposto a vivere lontano dal mare, farsi una bella discesa la mattina e una sfacchinata al ritorno la sera.

In più, visto che ad Antipaxos mancano completamente i negozi, e visto che  tutte le taverne delle spiagge chiudono di sera, non è semplice gestire la spesa quotidiana. L'ideale sarebbe fare amicizia con i proprietari delle taverne e farsi fare le compere in paese a Gaios da loro, ma immaginate, non è semplice. 

Meglio, per una volta, fare come tutti e scegliere di dormire a Paxos, e poi venire qui ad Antipaxos a ripetizione ma sempre la giornata, perchè vedrete, non basta mai.

Spiagge di Antipaxos

Chi visita Antipaxos, e sono tanti, è quindi un turista che viene in giornata a godere del suo incredibile mare, pranzare con pesce alla griglia nelle taverne sulle spiagge (chiuse la sera, e che aprono solo su richiesta) e godersi la sua verdeggiante natura.
Tutto qui, questo in genere si fa negli atolli, quando si ha la fortuna di non esser naufragati!

Quali sono allora, questa spiagge?

  • La prima che si incontra arrivando da Paxos è Vrika Beach. Vrika è davvero una bellissima spiaggia, sempre strapiena, ma basta arrivare  presto per trovare ombrellone e lettini a costo zero: insomma chi prima arriva... Ci sono tre beach bar e tutti hanno prezzi più che onesti.
Vrika beach Antipaxos

Vrika beach

  • Mesovrika, ossia "dietro Vrika", ha forse il miglior mare che abbiamo mai visto! Acqua ultra limpida e azzurra di quell'azzurro giusto, euforico, godurioso... il fondale di Mesovrika è composto da una sabbia formata da sassi finissimi e chiari, l'acqua è calda e insomma... si sarà già capito tutto. Mesovrika spacca!
  • Voutoumi Beach: non perdetela per nulla al mondo e ringraziateci successivamente. Voutoumi è un mix di vivace natura smeraldina con le acque più blu e pulite che uno si possa immaginare. Ci si potrebbe facilmente passare le settimane e manco accorgersi del passare del tempo.
Voutoumi beach Antipaxos

Voutoumi beach

Cosa vedere ad Antipaxos

Chiunque abbia un pò di tempo a propria disposizione per esplorare i luoghi segreti di Antipaxi dovrebbe fare un salto a Vigla, oppure cercare il faro che si trova sulla punta più meridionale dell’isola (quasi due ore di cammino, acqua da portare con sé). Sono passeggiate tranquille e da intendersi senza fretta, sempre per essere ripagati successivamente da un bagno in queste acque paradisiache. Carino è anche scendere al porto, quello che accoglie le macchine (o meglio i trattori...)

BUEN RETIRO

L’intellighenzia italiana ai tempi della vecchia DC soleva ritirarsi proprio ad Antipaxi, nella villa di un suo famoso e rimasto anonimo esponente. Erano i tempi di Bettino Craxi, dell’IRI e delle superdirigenze statali che alla fine della fiera, adesso, ci mancano così tanto. Eravamo una potenza del mondo e venivamo qui a decidere nostre sorti.. ad Antipaxos! Se per noi molto sapora di nostalgia, l’isola oggi apprezza con piacere le luci dei riflettori ormai definitivamente spente.

 

Antipaxos case vacanze

Entroterra dell'isola di Antipaxos: rustico e saporito