Dove dormire ad Antipaxos

Antipaxos alloggio
È un’esperienza assolutamente da pianificare in anticipo. Antipaxos è davvero un’isola remota e destinata ad un turismo avventuroso! 
Dormire ad Antipaxos non è una cosa da tutti, e decideranno di fermarsi solamente i veri motivati, quelli che non sanno che farsene di una gita di qualche ora in taxi boat.
Per sceglierla come abitazione per le vostre vacanze, è quindi necessario conoscere alcuni dettagli su come è impostata la vita quotidiana sull’isola. :)
Quasi tutti i (pochi) alloggi si trovano a circa 25 minuti di passeggiata dalle spiagge, su sentieri pietrosi e con un discreto dislivello da superare. Il “paese” infatti si trova sul crinale che separa le due coste dell’isoletta, e si tratta in realtà di case sparse e senza essere collegate tra loro in un vero e proprio nucleo.
Non ci sono negozi di nessun tipo, e la sera Antipaxos è il regno del silenzio e con una sola strada illuminata, e per cenare è necessario preparare tutto a casa. La spesa può essere ordinata ai proprietari della taverna sulla spiaggia di Vrika, che generalmente lasciano l’isola per tornare a casa a Paxos verso le 17. Su ordinazione, per grandi gruppi, tengono aperto anche la sera, ma non succede tutti i giorni.
La maggioranza dei visitatori, infatti, visita l’isola solo in giornata con i tantissimi taxi-boat che fanno la spola da Gaios, a Paxi, al costo di circa €10.
Non ci sono Hotel e non ci sono B&B ad Antipaxos, e anche noi stessi di Grecia Mia abbiamo potuto offrire questa opportunità solo tramite una casa privata di nostri amici, solo per periodi superiori ai 7 giorni, e solo per nuclei famigliari di massimo 4 persone. Vi interessa? Scriveteci due righe su Facebook.
Per questi temerari che rimangono, Antipaxi li ripagherà come nessun’altra isola greca sa fare. Con il silenzio, brilla ovattata la magia di un’isola che quando scende la notte dimentica il turismo e sprofonda una nuova dimensione, quasi metafisica, fatta di stelle e di animali, di onde rifrante e di motori spenti.