Carrello

Il carrello è vuoto

Subtotale
Acconto (30% del totale)
  • American Express
  • Apple Pay
  • Mastercard
  • PayPal
  • Visa
Come arrivare a Sikinos e come si raggiunge

Come arrivare a Sikinos e come si raggiunge

Atene oppure Santorini gli aeroporti più sensati

Sikinos si trova su quella che noi abbiamo denominato “Linea ovest” delle Cicladi, sulla rotta di traghetti che parte dal Pireo per raggiungere Santorini passando da Serifos, Sifnos Milos e Folegandros.

Per raggiungerla dall'Italia queste sono le due scelte principali:

  1. Volo per Santorini + traghetto
  2. Volo per Atene + traghetto

Per raggiungere Sikinos il più velocemente possibile, quindi, serve atterrare ad Atene (anche se da qui il viaggio è lungo, ma la fretta è sempre cattiva consigliera) oppure a Santorini. Questi due sono infatti i porti in cui combaciano un aeroporto con molti voli diretti per il nostro paese e navi dirette per questa piratesca isola della Cicladi.

Da Atene a Sikinos le navi partono tutte da l porto del Pireo e a seconda delle annate possono correre tutti i giorni oppure 4 volte la settimana. Serve tempo, almeno 8 ore, perchè la nave è lenta e prima di raggiungere Sikinos effettua tutte le fermate.
Prenota qui il tuo taxi Atene aeroporto Pireo

Da Santorini a Sikinos invece le cose si fanno più semplici. Intanto il viaggio è molto più breve, bastano appena 2 ore, ma anche meno a seconda della nave per spostarsi tra le due isole. In più ci sono corse tutti i giorni o quasi, con Zante Ferries oppure con la compagnia locale di Santorini Santorini Maistros.
Prenota qui il tuo transfer tra il porto e l'aeroporto di Santorini.

Per arrivare a Sikinos è invece da evitare invece Mykonos che si trova proprio sul lato opposto dell’arcipelago. No ci sono nemmeno collegamenti navali tra le due isole.

Prenota i biglietti di tutti i traghetti per arrivare a Sikinos con Grecia Mia, la nostra assistenza e i consigli per la tua vacanza semplicemente cliccando sul banner qui sotto!

traghetti Sikinos

Generalmente si include Sikinos in un piccolo stopover che include anche altre isole, ebbene queste dovrebbero sicuramente essere Ios e Folegandros, isole che la stringono sui due lati e con le quali si potrà apprezzare il grande contrasto tra una Sikinos terribilmente e amabilmente démodé rispetto alle due più famose vicine.

Sikinos non ha navi che la toccano tutti i giorni, ma ci sono sempre più compagnie che la servono, sempre proveniendo da Ios e Santorini e proseguendo per Folegandros - Kimolos - Milos - Sifnos - Serifos - Kythnos. È la rotta di Zante Ferries mentre si aggiunge una volta un piccolo traghetti locale che si spinge sino ad Anafi ed è l’unica nave che insieme alla Artemis di Hellenic Seawyas collega Sikinos a Paros e Naxos. E, qualche estate, anche navi dirette per Rafina, il secondo porto di Atene.