Come arrivare a Kastellorizo

Serve sicuramente una fatica extra per raggiungere l’isola greca più lontana di tutte. Praticamente uno scoglio turco dall’identità ellenica.
Si dovrà in un modo o nell’altro passare da Rodi, e da qui traghettare o volare a Kastellorizo con le seguenti opzioni.

TRAGHETTI DA RODI E DA ALTRE ISOLE

Kastellorizo è collegata alle altre isole del Dodecaneso da Blue Star Ferries e Dodekanisos Seaways. Non male per essere un’isola così piccolina!
Le corse di entrambe le compagnie non sono giornaliere, però. Il catamarano di Dodekanisos viaggia solo il sabato, mentre Blue Star Ferries lo fa il venerdì e il lunedì.
Da notare che la corsa di Blue Star Ferries arriva sino da Atene (Pireo), impiegando circa 24 ore, fermando in numerose altre isole, permettendo dei buoni collegamenti con il resto del Dodecaneso, come ad esempio Symi, Tilos, Nisyros, Kos, Astypalea.

 

traghetti Kastellorizo

IL VOLO INTERNO DA RODI

Questa è la scelta più veloce, per evitare le quattro ore e mezza del traghetto, o le quasi 3 del catamarano.
40 minuti, e si toccherà il tarmac di Kastellorizo. I voli sono solo da Rodi, in altra stagione tutti i giorni, tratta come molte altre sovvenzionata da quel che resta dello stato e spesso sono molto economici, anche intorno alle €55. Ci pensa ovviamente la compagnia greca di rappresentanza, Aegean/Olympic.

 

arrivare a Kastellorizo Grecia
Megisti

Caicchi locali

Ci si muove a Kastellorizo, quando ci si muove, sempre a piedi.
Ma praticamente sempre in barca, poco sorprendentemente. In partenza dal lungomare ci sono una pletora di caicchi e taxi boat, anche troppi secondo noi, con partenze quasi ogni 10 minuti, il che rende il via vai un poco stressante, che vi porterà in escursione o alla famosa “Blu grotto”, o grotta blu, di Parasta, senza dubbio un luogo magico e da non perdere, una cavità dove con la barca si passa a pelo per infilarsi in una realtà parallela, oppure al secondo isolotto visitabile, quello di Ro, oppure ancora a quello di Agios Georgios, dove si può fare il bagno.
Tutti i giorni un altro caicco porta isolani e i turisti (sono soliti fare la spesa in Turchia, la differenza di prezzi è notevole) nell’antistante porto turco di Kas, occhio al passaporto! I prezzi si aggirano intorno ai 20€ (estate 2017).