Carrello

Il carrello è vuoto

Subtotale
Acconto (30% del totale)
  • American Express
  • Apple Pay
  • Mastercard
  • PayPal
  • Visa
Come arrivare a Skyros e muoversi sull'isola

Come arrivare a Skyros e muoversi sull'isola

Come arrivare a Skyros: meglio in aereo, oppure da Evia

Non sono molti quelli che si informano su come arrivare a Skyros (o Sciro, ma anche Skiros), perchè, nonostante le sue bellezze, rimane ancora una delle isole più misteriose e sconosciute di tutta la Grecia. Eppure, raggiungere Skyros non è particolarmente difficile, basta un volo interno per Atene oppure con auto a noleggio da qui o da Salonicco.

  1. Per iniziare, si può acquistare uno dei voli per Atene diretti dall'Italia.
  2. Da Atene a Skyros c'è il volo interno
  3. Altrimenti, si può noleggiare una macchina ad Atene e raggiungere su strada il porto di Kymi, sull'isola di Evia (Eubea).
  4. Da Kymi a Skyros c'è un traghetto locale che viaggia tutti i giorni, più volte al giorno, e che ci mette un paio d'ore circa a compiere la traversata.

Skyros airport

L’aeroporto di Skyros è piccolissimo, molto usato anche dall'aviazione militare ellenica per l'addestramento dei suoi piloti.

Per quanto riguarda l'avizione civile, che interessa a noi, per raggiungere Skyros si potrà scegliere tra solamente un paio di voli: quelli per per Salonicco operati da Skyexpress, e quelli per Atene operati da Olympic Aegean. Occhio che le due compagnie sono solite scambiarsi le destinazioni a seconda dell’annata…

Una volta sbarcati, l'aeroporto di Skyros si trova in posizione piuttosto remota, proprio sulla punta nord dell'isola. Da qui, per raggiungere il centro di Skyros città e le località turistiche di Molos servono circa 35 minuti di spostamento, mica poco. Lo spostamento può ovviamente essere percorso con il bus locale, sempre pronto in coincidenza a tuttti gli arrivi e le partenze, ma anche in taxi, oppure con una macchina a noleggio prenotata con Grecia Mia. :)

noleggio auto skyros

Come arrivare a Skyros da Evia

L’unico collegamento via mare stabile per arrivare a Skyros è dunque quello con il piccolo porto di Kymi, sull’isola di Evia, effettuato dalla compagnia locale SNE.
Il loro sito è veramente fondamentale per capire gli orari precisi, evitare tempi morti e non trovarsi impantanati a Evia senza modo di poter raggiungere in fretta Skyros, anche perchè il porto di Kymi oltre che un molo di cemento e un paio di taverne sul lungomare ha ben poco da offrire al vacanziero.

Raggiungere Skyros dalle altre Sporadi

Il collegamento sopra descritto della comapgnia SNE, con la sua nave Achilleas, è molto importante anche per un altro motivo. Solo in estate infatti, e questo è uno dei collegamenti per Skyros più interessanti, SNE collega Skyros (e Kymi) anche con altre due isole dello stesso arcipelago delle Sporadi, Alonissos e Skopelos!

I biglietti di questa nave non si possono acquistare online, ma solo sul posto nelle varie agenzie di viaggio locali. E per questo motivo, è estremamente improbabile che vada esaurita, agosto compreso.