Le giuste navi, tutti i giorni. Sifnos è comoda.

Sifnos è troppo piccola per possedere un aeroporto tutto suo. Si trova stretta tra gli aeroporti di Atene e quello di Milos, oppure ancora Santorini che ha voli diretti per l’Italia. Da uno di questi tre aeroporti – non si scappa – si dovrà poi proseguire in traghetto. Controllate gli orari e prenotatene i biglietti direttamente con noi cliccando sul banner qui sotto:

 

traghetti Sifnos

TRAGHETTI PER SIFNOS DA ATENE

Per raggiungere Sifnos più velocemente, personalmente sceglierei Atene come punto di ingresso in Grecia, e proseguire con una delle varie partenze giornaliere che collegano l’isola al Pireo.
Sono molte le compagnie a pensare al collegamento. La compagnia più economica è Zante Ferries, ha due navi sulla tratta, il Korais e l’Andrea Kalvos. Navi belle e ben tenute che però impiegano circa il doppio rispetto agli aliscafi e catamarani di Aegean Speed Lines, e Sea Jets, che arrivano a Sifnos in solo 3 ore, a volte anche meno. Al doppio prezzo, però.
Le corse sono sempre tutti i giorni, in alta stagione anche 4-5 volte al giorno.

MILOS, SERIFOS, PAROS E LE ALTRE ISOLE CICLADI.

Tutte le navi che toccano Sifnos arrivano da Serifos e proseguono per Milos, alcune si spingono avanti sino a Folegandros, Ios e Santorini.
Alcune volte la settimana si aggiunge anche Hellenic Seawyas (nave Artemis) con importanti collegamenti per Paros, Naxos e Syros, la capitale delle Cicladi.

Trasporti interni: muoversi sull’isola.

Piccola ma con molte strade e località, dipanate su tutti i fronti dell’isola. Almeno per qualche giorno, avere un proprio mezzo a disposizione è indispensabile.
A seconda di dove si sceglierà di alloggiare, comunque, ci si troverà a percorrere la strada tra i due paesi principali, ossia il porto di Kamares e Apollonia, davvero spesso. Sarà un piacere: sono circa 3 km in leggera salita, panoramici in una valle aspra e piena di vecchi terrazzamenti.

Comodo bus: Questa tratta vede correre l’autobus di frequente.
A proposito di quest’ultimo, appena sbarcati in porto, un bus con orari sempre pensati ad hoc per ogni nave in arrivi, parte e porta al capoluogo Apollonia. A volte prosegue verso le frazioni più isolate.
Queste sono le linee:

  • Artemonas – Apollonia – Kamares
  • Artemonas – Apollonia – Platis Gialos
  • Apollonia – Kastro
  • Artemonas – Apollonia – Faros
  • Artemonas – Apollonia – Vathi
  • Artemonas – Cheronissos

Veloce asfalto: Le strade sono in ottime condizioni e il motorino (se si vuole e si può viaggiare leggeri) è un mezzo affidabile perché il chilometraggio non è mai troppo importante. Non si avverte quasi mai la mancanza di una macchina, o meglio, solo per raggiungere alcune calette via impervi sterrati. Che sono comunque pochissimi e rendono quasi inutile il noleggio del quad, ad esempio.