Kastro vale il viaggio. E Kamares è così accogliente..

Una bella spiaggia dal mare pulito e tranquillo, e le possenti pareti del monte Agios Simeon che la dominano letteralmente, sono la cornice naturale del porto Kamares. Che essenzialmente si compone di una fila di piccole attività commerciali e taverne, a contatto diretto col molo e la spiaggia. “Sifnos compensa la mancanza di belle spiagge con luoghi da fiaba che sembrano usciti da chissà dove.”
I vicoli sul retro salgono a gradoni sulla morbida collina opposta alla montagna più alta dell’isola. Kamares è un centro sicuramente modesto ma gradevole, non è la località più bella di Sifnos ma forse una delle più laidback e vacanziere, la più accogliente, calda, stratta tra un lato della montagna, il porto e una spiaggia morbida, invitante.

visitare SifnosKamares

Una tortuosa strada di 4 km sale tra infinite terrazze e muretti a secco alle colline su cui si crogiola pigra Apollonia, il centro amministrativo di Sifnos, quello dove vive la maggior parte dei residenti, quello dove si assapora per davvero così Sifnos. Apollonia si trova su un bellissimo altipiano, che guarda in lontananza a Sikinos e Folegandros. È la località perfetta dove fermarsi a bere un cocktail la sera, o cercare con lo sguardo i miglior ristorante dove mettere le gambe sotto il tavolo. L’estate fa incrociare in questi vicoli ateniesi e italiani e inglesi e tedeschi. Si respira nell’aria una compiaciuta lontananza dai centri del potere e della vita da città, perché lo sguardo incontra sempre il mare, o la campagna. Apollonia è dunque un piccolo villaggio, silenzioso e illuminato, un paradigma dello stare bene, sofisticato ma senza troppe pretese. Piacevolissimo.

cosa vedere a Sifnos GreciaI vicoli di Apollonia

Salendo tortuosa dal porto, la strada attraversa Apollonia e prosegue, biforcandosi, per Kastro, il villaggio Cicladico più bello dell’isola, forse dell’intero arcipelago. Anche se oggi poco abitato, è una delle visite obbligate a Sifnos. A proposito di chiese, in questa isola che ne ospita una diversa per ogni giorno dell’anno (oltre 365!) proprio a Kastro si trova una piccole isole più ricercate da chiunque voglia sposarsi in Grecia. E anche, il fotogenico santuario di Chrissopigi. Ci si aspetti un’immersione, un’unità quasi surreale tra natura e architettura, tra bianco e profondo blu. Colori puri.

cosa visitare a SifnosChiesetta di Chrysopigi

La pittoricità estrema, lo stupore del “ma esiste sul serio un posto così?” però la si trova nel micro porticciolo di pescatori di Cherronissos. Una microspiaggia, barche colorate, una taverna, gabbiani, una lingua blu di mare stretta in una bocca aspra di rocce. Un piccolo gioiello che ci spiega tante cose, sul perché la Grecia non è una nazione come tutte le altre. Qui c’è il paradigma di quello che dovrebbe essere il sogno.

cosa fare a Sifnos GreciaCaletta vicino a Chrysopigi

Platy Gialos e Faros sono gli altri abitati di una certa importanza. Abitato relativo, visto che è essenzialmente costruito ad uso e consumo del turista che vuole passare lunghe ore sulla sua spiaggia, una delle più estese di Sifnos. Soprattutto luoghi estivo, e nulla più. O nulla di meno, visto che l’estate non è un periodo come gli altri!

 

i villaggi di Sifnos
Vathy, chiesa sulla spiaggia
dove mangiare a Sifnos
Vathy, taverna sulla spiaggia
cosa visitare a Sifnos
La chiesa di Poulati
il mare di Sifnos
Il colore del mare di Sifnos
il villaggio di Faros a Sifnos
Faros
il villaggio di Vathy a Sifnos
Casa sul mare a Vathy