Come muoversi ad Antiparos

Vediamo ora come muoversi ad Antiparos, e più precisamente quali sono i mezzi che io e Katerina preferiamo per girare Antiparos in modo da “effettivizzare” il sempre poco tempo a disposizione.
Anche se l’isola è piccolina, avere un mezzo proprio di locomozione è importante, vediamo perché:
1. Le corse dei bus sono ridotte all’osso e poco frequenti. Non arrivano alle spiagge di più spettacolari come quella di Livadia e Monastiria, e non coprono tutta la zona prima della Panagia Faneromeni, oltre la spiaggia di Soros.
2. Le uniche spiagge facilmente raggiungibili a piedi sono quelle intorno al paese. Clicca sul menu in alto “le spiagge” per capire dove sono le più belle e quanto sono lontane dal centro.
3. C’è sempre altro da fare che perdere preziose ore di vacanza e bagni perché limitati negli spostamenti. Nulla è più frustrante che essere in un posto nuovo e non sapere quanto tempo ci si mette a raggiungere un determinato posto, come mettersi in moto, e via dicendo.

CON QUALE MEZZO SI PUÒ VISITARE ANTIPAROS IN GIORNATA?

Questa è sempre una domanda ricorrente. La risposta è per fortuna quello che uno vorrebbe sentirsi dire. Qualunque modo si sceglierà per muoversi ad Antiparos, girando di buona lena si riesce sempre a vedere tutto da mattino a sera. Sono 17 i minuti, secondo la santa Google Maps che occorrono per spostarsi in macchina tra un’estremità e l’altra dell’isola.

A) IL BUS LOCALE ARRIVA SINO AD AGIOS GEORGOS

L’autobus, dicevamo. Percorre tutta la spina dorsale dell’isola (o meglio la spina balneare dato che la strada corre sempre parallela al mare) collegando Antiparos Città con la punta a sud di Antiparos, il piccolo borgo di Agios Georgios. Sono 10 km di strada molto panoramica che toccano anche tutte le migliori spiagge, sulle più importanti delle quali è sempre prevista una fermata.
C’è una sola linea, che alcune volte durante la giornata arriva sino alla Grotta. Qui sotto gli orari (indicativi, ma ogni anno cambiano quasi niente.)

 

Porto Grotta Soros Ag. Georgios
10:00 10:15 10:25 10:30
12:00 12:15 12:25 12:30
14:00 14:15 14:25 14:30
16:00 16:15 16:25 16:30
Ag, Georgios Soros Grotta Porto
10:45 10:50 11:00 11:15
12:45 12:50 13:00 13:15
14:45 14:50 15:00 15:15
16:45 16:50 17:00 17:15

B) SCOOTER AD ANTIPAROS: NOLEGGIO O NO?

Per chi è giovane e ha dimestichezza con le due ruote, consigliamo con convinzione il noleggio di uno scooter come migliore opzione per muoversi ad Antiparos. I km da percorrere sono pochi, le salite mai impegnative, e il costo limitato rispetto alla macchina lo rendono una scelta quasi imbattibile. Anche la cilindrata perdona e non ne sarà richiesta una troppo potente.

C) ANTIPAROS IN QUAD È SEMPRE DIVERTENTE

Il quad invece? Perché no. È senza dubbio più comodo rispetto al motorino per avere borse e armamenti da spiaggia sempre con sè. E poi oltre Soros, sino alla chiesetta di Panagia Faneromeni, la strada è sterrata. E qui l’aderenza delle quattro ruote viene veramente in aiuto!

 

come muoversi ad AntiparosAntiparos in bici

D) MUOVERSI AD ANTIPAROS IN BICICLETTA

La bicicletta è ottima. Senza dubbio l’andare in bici è uno dei nostri modi preferiti per muoversi ad Antiparos. L’isola, è pianeggiante e se siete atletici, 10 km da percorrere non sono nulla. Non a caso abbiamo scelto Antiparos anche nel nostro articolo sulle migliori isole greche da visitare in bicicletta. Sembrano pensarla come noi anche i greci, che qui organizzano ben 2 gare di bici all’anno. La preferita è ogni fine settembre, ed è la Antiparos MTB race.

E) NOLEGGIO AUTO AD ANTIPAROS

Infine, una fantastica soluzione è quella di affittare una macchina a Paros, dove i prezzi sono più bassi vista la concorrenza, e imbarcarla sulla navetta sino ad Antiparos. Tanto costa solo €10 e nessun noleggiatore fa storie per metterla sul traghetto. La macchina si capisce è il mezzo principe, come sempre. Quello più indicato per le famiglie, e per tutti quelli che vogliono vivere comodi. La vacanza è una volta all’anno! In ogni caso, quasi sempre chi sceglie Antiparos per le proprie vacanze aggiunge anche dei giorni di permanenza a Paros. E allora basterà una sola macchina per entrambe le isole.