IN GIRO PER FOURNI, GIUSTO DUE ANIME

Il capoluogo dell’arcipelago, porto principale e senza dubbio alcuno il miglior villaggio per soggiornare, è Fourni, in realtà chiamato Korseon. Pittoresco come pochi, autentico meno che nessuno. Korseon non è certamente adatto per gli irriducibili dello shopping, ma ha esattamente i negozi necessari per non farsi mancare niente. Dal parrucchiere al multimarket, passando per il fioraio e le caffetterie giuste. Anche se come sempre l’attività regina del dopospiaggia in Grecia è il mettere le gambe sotto il tavolo. E su questo non si rimarrà delusi, proprio no.
La “seconda parte”, se vogliamo, di Korseon è Kambi: una spiaggia, un panorama, un paio di barchette e alcuni studios e domatia. Ci si arriva a piedi, su un bel sentiero pedonale recentemente sistemato, che scollina su un amore: scommetto che appena vedrete Kambi dall’alto vorrete comprare casa e mollare tutto, è sempre così!
10km a nord del capoluogo, si trova l’altro villaggio dell’isola, l’estremamente piccola e per nulla turistica Chrisomilia. Qui il senso di “remotitudine” è totale, accentuato anche dal fatto che da qualche anno a questa parte nessuna barca fa tappa in questo porticciolo. La spiaggia sottostante è molto valida e ci sono un paio di taverne d’ordinanza, mentre nel cuore del villaggio, nulla più che un minimarket davvero essenziale e lo studio del medico, che non si fa vedere tutti i giorni, ma appende sun foglio in bella vista gli orari del suo passaggio. Anche la nave locale, la Panagia Theotokou, ha cessato di fermarsi qui. Il resto del mondo non esiste, una volta a Chrisomilia, e attende in disparte a 10km di distanza.

 

isole Fourni Grecia cosa vedereLe vie del centro
isole Fourni Grecia
Vecchio mulino a vento
Fourni Grecia cosa vedere
Il paese