Fry è il porto di Kasos

Fry è il porto dell’isola e il luogo più interessante, visto anche che è l’unico villaggio di una certa dimensione abitato tutto l’anno. Qui ci sono le barchette di pescatori, i gatti, il forno e il minimarket, l’agenzia per i biglietti della nave (che ci ha truffato per 3€ a biglietto, fessi noi a non aver stampato il biglietto prima di partire). Fry è diventata capoluogo perché è comoda al grande mare ma la maggioranza di chi abita a Kasos tutto l’anno risiede qualche km più su, nella frazione di Agia Marina.

A Luglio e Agosto le presenze sull’isola raddoppiano, quando i parecchi emigranti greci stabilitisi negli USA ritornano in vacanza nella propria terra natale. È un periodo toccante e che si ripete in quasi tutte le isole e che qui, data l’esigua popolazione, diventa ancora più evidente, la diaspora non cancellerà mai l’identità, anche qui, sempre. Cittadini del mondo, alcuni dicono, che concetto falso.
Fry è un paesino dall’atmosfera decadente, piacevole, trascurata, fiera, remota, che riesce a non stancare e può essere visitato completamente in meno di un’ora, per tutti quelli in gita giornaliera da Karpathos. Un paio di taverne di ottimo livello diventeranno parte integrante del soggiorno kasiota: carne pesce e formaggi locali sono freschi e le porzioni sempre abbondanti. Fry non si fa mancare l’essenziale e possiede anche un locale notturno, l’unico dell’isola, dove è alquanto facile fare amicizia con la gente del posto e sentire le ultime summer hits greche, magari discutendo di football americano, o di come il clima di Kasos sia migliore di quello di Minneapolis, sai che scoperta.
A poche centinaia di metri da Fry, lungo una strada pianeggiante e perfetta per una passeggiata di prima mattina,  Emborios è il secondo porto dell’isola, è usato per le piccole imbarcazioni dei pescatori e i caicchi che saltuariamente in estate portano i turisti alle spiagge più difficili da raggiungere. La sua spiaggia è magnifica e allo stesso tempo tanto vicina al capoluogo, che per una volta la pigrizia sarà ampliamente ripagata, anche perché ci sono due taverne dove il pesce fresco è scelta obbligata.

 

esplorare KasosFri