Carrello

Il carrello è vuoto

Subtotale
Acconto (30% del totale)
  • American Express
  • Apple Pay
  • Mastercard
  • PayPal
  • Visa
Esploriamo Koufonissi

Esploriamo Koufonissi

Scopriamo Koufonissi, e il suo Chorio

Il porto è l’unico, piccolo, villaggio dell’isola. Una scontata bellezza in stile cicladico: aspettatevi casupole di calce, balconi fioriti, infissi blu. Ma non solo. Koufonissi ha qualcosa di particolare perché la sua semplicità astrae dal tempo e dal luogo. Prendi una spiaggia, alcune barche da pesca, aggiungi un pò di casette in sottofondo e il mare, coloralo di un turchese che più profondo non si può. Ecco dipinto il quadro del villaggio di pescatori perfetto. E questa è Koufonissi.

 

Ce se ne accorge già dalla nave in lontananza: Koufonissi è cosi piatta, e la potenza di questa immagine è così intensa che l’entusiasmo sale al solo avvicinarsi all’isola.
La spiaggia del porto è talmente bella da permettere anche ai più pigri di non pentirsi di non muoversi da qui per tutta la durata del soggiorno. Chi invece si stanca del mare, avrà a meno di 50 metri tutto l’occorrente del kit del perfetto vacanziero greco: caffetteria, taverna, bar, edicola con gelati, negozietti.

 

Koufonissi di sera

Koufonissi di sera

Koufonissi villaggio
Vicoli della Chora
Chora Koufonissi
La strada principale di Koufonissi

 

“Piccolo mondo gentile” villaggio, chiamato anche Chora, è diviso in due parti, separato proprio dalla spiaggia del porto. La parte alla sua sinistra, il vecchio nucleo di case di pescatori dell’isola, ha un romanticisimo piccolo lungomare, due baretti ad accarezzare le onde e un bel pub dove tirare un più tardi lungo la nottata. Quando protagonista è la luna che scintilla in un mare nero e la vista si perde nel buio sino ad intravedere le luci di Santorini.

Prenota subito gli hotel di Grecia Mia

Giannis Rooms Koufonissi
Petros Rooms Koufonissi
Casa Angelica Koufonissi

 

Koufonissi è cresciuta tanto, in fretta, oggi è una località turistica matura e consapevole di essere così speciale.
Nel villaggio, troverete due minimarket. Un bancomat, un forno, e una sola agenzia viaggi per i biglietti delle navi. Cinque o sei negozietti deliziosi, una posta, e quasi 40 ristoranti, la cui qualità del cibo va dal dozzinale al notevolmente buono. Una pizzeria, tre o quattro gyros dove riempirsi con gusto e il numero giusto di locali per socializzare e sentire nelle vene il vibe della nighltlife dell’isola. Una sola discoteca, ma siamo comunque in Grecia: si sta fuori a lungo, si torna a casa che il sole comincia a colorare di turchese il mare sempre così vicino.
Ma il bello, in fondo in fondo, che qui, nelle Piccole Cicladi, le sere d’estate sono sempre all’insegna della tranquillità, e dello stare bene. Scrivere queste righe d’inverno, caccia in gola una malinconia davvero difficile da scrollare via.

OLTRE A CHORA

Oltre il villaggio, ci colpisce subito la semplicità di un’arida campagna che è subito mare.
Tre sole strade si dipanano cortissime, la prima si allunga verso la costa ovest dell’isola, quella che dà su Naxos per intendersi, un paio di curve e si ferma subito nel porto invernale di Parianos. Una baia che non ha nulla di attrattivo se non una psarotaverna (taverna di pesce) che fa un’ottima musica tradizionale dal vivo, ed è un posto che spesso viene dimenticato. Per iniziati dell’isola. Ma attenzione a non arrivare troppo presto.
La seconda strada si biforca subito: da una parte sale all’eliporto e alla pompa di benzina, nulla di interessante per il turista, se non la bella vista sulla desolata e selvaggia costa di Naxos che si scorge dalla discarica di Koufonissi: (quando si parla di turismo alternativo!) dall’altra corre diretta verso Pori, la spiaggia più bella (ma chi può decidere quale vinca questo premio, quando l’isola dispensa così tanta bellezza?) 

Koufonissi paese

 

Prenota subito gli hotel di Grecia Mia

Archipelagos Koufonissi
Casa Pori Koufonissi
Katerina Rooms Koufonissi

Pori ha due taverne, è sede ogni Luglio di un grande festival musicale, che dovrebbe essere organizzato meglio, quest’ambiente è troppo prezioso) e una natura UNICA. La roccia porosa che dà il nome alla spiaggia crea dei contrasti di colore da perdere il fiato. Il mare si tuffa in piccole grotte, dove fa capolino un’acqua bianchissima di schiuma (e da qui il nome di “gala”, latte, per queste formazioni rocciose.)
Il fondale sul lato opposto, a mezzaluna, è bassissimo e l’acqua semplicemente pura e trasparente. Sullo sfondo, Donoussa e Amorgos.
La terza strada, infine, è la regina indiscussa. Un pianeggiante idillio lungo il mare. Trenta minuti di passeggiata lungo calette di ciottoli, spiagge di sabbia, ancora calette e ancora piccole spiagge che sembrano piscine private. Andrete al mare qui. Fanos, Finikas, Italida, Portes, vi lascio alla nostra pagina loro dedicata per tutte le info dettagliate.
Nonostante sia diventata grande, e famosa, visitando la sua Chora e percorrendo le sue strade, capirete presto che Koufonissi è ancora e soprattutto sinonimo di natura mediterranea e perfetta comunione tra terra e mare.
Trattatela bene.

scogliera di Pori Koufonissi
Rocce a Pori