Tutte le strade portano al Pireo

Arrivare al Pireo è semplice da qualsiasi punto di Atene. Non poteva essere altrimenti, perché il porto più importante della Grecia deve avere le giuste connessioni con il tessuto urbano della sua città di riferimento. Ricordiamo che Pireo e Atene sono due entità ben distinte, e allora questa pagina tratta in particolare di come arrivare al Pireo dal centro città. Abbiamo invece raccontato in altra sede come raggiungere il Pireo dall’aeroporto, si troverà il link a fondo pagina. Le due città sono collegate con una pletora di linee di autobus, autostrade, metropolitane e treni suburbani. La scelta del mezzo migliore è quindi unicamente dipendente dal punto di partenza, dall’orario e dalla quantità di bagagli che si ha al seguito. Anche i tempi di percorrenza dipendono da questo.

CI SI METTE CIRCA MEZZ’ORA

Mezz’ora è il tempo di percorrenza classico per arrivare al Pireo. Lo è prendendo come esempio il centro di Atene, quel cerchio ideale che unisce Syntagma a Monastiraki passando per Omonia, Kolonaki e Syggrou Fix. Questa è infatti la zona dove sceglie di pernottare la maggioranza dei turisti, e per loro mezz’ora sarà quasi sempre sufficiente per appoggiare le valigie sui sacri moli del Pireo. È Il tempo che generalmente ci mette la metropolitana, con le varie attese, il tempo che se il traffico è buono impiega l’autobus EXPRESS. Sempre partendo da questo angolo di Atene, in taxi ci saranno da percorrere tra i 10 e i 15 km, per i quali si impiega al minimo 20 minuti (in fin dei conti sono solo 10 km). Certo, a seconda del traffico, dei semafori, e della congestione data dall’eventuale sbarco di altri traghetti all’arrivo. Il prezzo si aggira sulle €15 per la corsa semplice. Vediamo comunque nel dettaglio caso per caso, mezzo pubblico per mezzo pubblico.

ARRIVARE AL PIREO IN METROPOLITANA

Il Pireo è il capolinea e la stazione terminale della linea verde della metropolitana di Atene. La linea verde è forse il più importante asse di mobilità urbana della conurbazione ateniese, collegando il Pireo a sud con la zona residenziale e di uffici di Kifissia a nord.

metro Pireo
La stazione della Metro
Questa linea attraversa il pieno centro di Atene passando proprio accanto al Partenone (fermate Thissio e Monastiraki), toccando zone commerciali e piene di vita notturna e musei (Omonia, comoda per Exarchia), attraversando quartieri popolosi e popolari come Patissia e Petralona. Si spinge fino a toccare l‘ex cluster olimpico, quel parco OAKA disegnato da Calatrava e da visitare in ogni visita ad Atene che si rispetti. La linea verde della metropolitana che parte e arriva al Pireo offre inoltre possibilità di interscambio con le altre linee a Monastiraki e Omonia. Da notare che la metropolitana che arriva al Pireo non passa dall’aeroporto, serve cambiare linea a Monastiraki. Per questo collegamento è meglio utilizzare il treno suburbano di cui raccontiamo subito qui sotto.

 

ARRIVARE AL PIREO IN TRENO SUBURBANO (PROASTIAKOS)

Il treno è una fantastica opzione per arrivare al Pireo da alcune destinazioni a cui non si avrebbe pensato, non solo dalle periferie ma anche dal centro di Atene. Specie per chi ha base intorno a Larissa, nei quartieri di Viktoria e Pangrati. Il sistema di treni suburbani ad Atene (chiamato Proastiakos) si è sviluppato recentemente e anche se ancora incompleto è stato pensato molto bene, con due linee che toccano il Pireo, così articolate

  • La prima linea di terreni suburbani collega il Pireo direttamente l’aeroporto, con corse che impiegano 1 ora e che hanno frequenza di 60 minuti. Lungo questa linea le fermate sono tutte utili ma due lo sono in particolare. C’è la stazione dei treni Larissa (quella centrale), da dove partono i treni a lunga percorrenza per Salonicco, Volos e le Meteore. C’è Kato Acharnai, da dove si può cambiare treno per Chalkida, la piccola capitale dell’isola di Evia
  • La seconda delle due linee fa invece capolinea molto più lontano, nel paesino di Kiato, nel Peloponneso, facendo fermata anche nella mitica città di Corinto, a pochi passi dallo storico canale. Il servizio è gestito dalle ferrovie statali greche (tra l’altro di proprietà delle nostre FS), che si chiamano TRAINOSE e al cui sito si trovano orari e anche la possibilità di seguire i treni in tempo reale.
treno per il Pireo da Atene
Proastiakos – il nuovo treno suburbano

ARRIVARE AL PIREO DAL CENTRO DI ATENE IN AUTOBUS

Ci sono moltissime linee di autobus che collegano il centro di Atene con il Pireo. Quasi tutte transitano per la sua piazza centrale, Plateia Karaiskaki. Non tutte invece arrivano sino agli imbarchi dei traghetti. Viste le più comode alternative in treno e metro, queste corse sono più indicate per chi non ha valigie e magari si ferma al Pireo per alcuni giorni prima di muoversi verso le isole, e vuole muoversi verso i luoghi più significativi di Atene.
Ci sono due tipologie di autobus per il centro di Atene che è importante conoscere:

  • Le linee di autobus che viaggiano 24 ore al giorno, e collegano il Pireo con Piazza Syntagma (centro di Atene, linea 040) e Kifisia (atene nord, linea 500).
  • Le linee EXPRESS, ossia con limitato numero di fermate, per muoversi tra le zone più importanti, e che hanno frequenze già a partire dalle 5 del mattino. Si tratta della linea E90, che collega il Pireo con l’università di Atene (Panepistimio), e la X80, comodissima per arrivare al Pireo dall’Acropoli e da Piazza Syntagma con pochissimi stop. Noi le usiamo sempre quando la metro è chiusa per lavori o manifestazioni, e vi assicuriamo che capita spesso.

Per scoprire nel dettaglio tutte queste linee, gli orari, il costo dei biglietti e la loro durata è necessario consultare il sito dell’azienda dei trasporti ateniesi, OASA.

ARRIVARE AL PIREO IN TRAM

Una scelta molto popolare tra gli ateniesi è il tram, molto comodo e più veloce del bus perché viaggia su una corsia riservata. Noi di Grecia Mia consigliamo il tram per arrivare al Pireo partendo dalle zone centrali di Atene come Syggrou Fix e Nea Smyrni (linea 1) ma anche dalle zone balneari di Voula e Glyfada (linea 3). Il capolinea del tram non è al molo degli imbarchi principali. Si trova a circa 3 km più lontano, allo SEF, lo stadio di basket dell’Olympiacos Pireo. Una fermata che fa anche da interscambio tra le linee 1 e 3 e da cui si può, attraversata la strada, prendere la metropolitana alla stazione Faliro. Da qui è poi un gioco da ragazzi raggiungere (in 5 minuti scarsi) la stazione storica del Pireo, quella più “attaccata” ai traghetti.
Vale la pena usare il tram per arrivare al Pireo? Quando non si è in partenza/arrivo, si. Questo permette infatti di portarsi in centro o viceversa senza mescolarsi al flusso di turisti in movimento dalle isole. Il tram non è gestito da OASA e per avere informazioni su i suoi orari, fermate e frequenze vi rimandiamo al sito di STASY. È la stessa azienda che gestisce anche la metropolitana.

AEROPORTO ATENE PIREO

Abbiamo visto come arrivare al Pireo dal centro di Atene. Ma quasi sempre chi cerca questa informazione è interessato alla tratta aeroporto Atene Pireo. Ci fa piacere ricordare a proposito che le due località sono relativamente lontane tra loro: lasciate sempre almeno 3-4 ore tra l’arrivo del volo e la partenza della nave. Vogliamo che siate garantiti nei tempi di spostamento, ritiro bagagli, check-in. Lo stesso tempo va calcolato anche viceversa, perché le navi si sa sono spesso in ritardo. Soprattutto se si viaggia con Sea Jets!

 

traghetti Pireo

TAXI PER IL PIREO 🚕

Indipendentemente da dove uno si trovi ad Atene, molte volte conviene arrivare al Pireo e al suo porto in taxi. Specie in previsione di una partenza in traghetto la mattina presto oppure la sera tardi. Magari arrivando da un appartamento o un hotel non così comodo con la metro o gli altri mezzi di trasporto che abbiamo appena elencato. Lo si potrà prenotare direttamente tramite Grecia Mia grazie al nostro servizio di taxi ad Atene. Si scoprirà che spesso vi verrà a costare anche meno che la somma dei vari biglietti di treno o bus.