Girare per Donoussa è tutto divertimento!

La regola di base da conoscere per sapere come muoversi a Donoussa è una sola: andare a piedi.
C’è comunque un autobus con sporadiche corse a Luglio e Agosto, un solo taxi e per fortuna nessun noleggio di auto o motorini. Nemmeno il benzinaio!
In realtà a Donoussa ci sono a malapena strade, l’unica è quella ultra spettacolare che porta a Kalariotissa, 10 km di emozioni, curve, mare, occhiate generose su Amorgos.
Donoussa ci piace proprio per questo, comunque. Per il divertimento di scoprire un’isoletta della Grecia decisamente peculiare dove il mare, la campagna, la montagna e questa strada si fondono e si rimescolano senza soluzione di continuità.
C’è chi viene a Donoussa per il mettersi a bagno, e chi ci viene per una strada come me e Katerina. Siamo strani e lo sappiamo…

Come muoversi a Donoussa

COME MUOVERSI A DONOUSSA IN AUTOBUS

Il bus collega Stavros (partendo proprio dal lungomare sul porto, accanto alla spiaggia centrale e al forno) con Kalariotissa 9 volte al giorno. Non male! Questo autobus impiega mezz’ora ed effettua fermata anche alla spiaggia di Kedros, ai “villaggi” di Mesaria e Mersini, prima ad arrivare al capolinea dove gira il volante e torna subito indietro.

 

come muoversi a Donoussa Ktel
Ingrandisci per leggere gli orari del bus a Donoussa

IL CAICCO PER KEDROS E LIVADI

Un’ottima opzione come muoversi a Donoussa è quella del caicco che porta in vista alle spiagge.
Il piccolo battello fa tappa sia a Kedros che a Livadi. Parte dal centro la mattina e fa più corse avanti e indietro sino a sera. E se il mare e il bel tempo lo permette, a volte si spinge sono a Kalariotissa.