Quando occorre svelare un segreto

Le migliori spiagge di Anafi si trovano senza eccezioni a sud, e sono sicuramente uno dei punti di forza dell’isola. Protette dal meltemi che soffia da nord. Seguendo la strada che si dipana da Chora, e prosegue perfettamente asfaltata sino al monastero di Zoodochos Pigi, la scelta è amplissima
“Le migliori spiagge si trovano a sud”
Tutta la costa è sabbiosa e ogni chilometro si apre un nuovo litorale da esplorare. Tutti gli accessi principali sono ben segnalati, ed è una successione di sicuro successo.
La prima che si incontra è Megalos Roukounas, con tutte le sue piccole “sorelle” Flamourou e Mikro Roukounas.

Parlando di Roukonas bisogna fare un piccolo excursus sulla tipologia di turisti che andrete ad incontrare: già perchè Anafi è ancora una delle principali destinazioni per i neo hippy degli anni moderni. Contestatari, spiriti liberi, vestiti colorati e nudisti. Centri sociali e antagonisti. Afflato di una certa gioventù che si ritrova ogni estate a Roukounas, o perlomeno una parte di essa, (dato che la spiaggia è molto comoda e lunga, sabbiosa, e accessoriata di cabine e un bagno pubblico) è il loro regno, così come lo è la taverna (dove si mangia divinamente) immediatamente dietro la spiaggia.

Prenota i nostri alloggi selezionati ad Anafi

Si prosegue, sulla strada costiera brulla e arida, incontrando Katalimatsa e Megalos Potamos, che preparano per la più spettacolare di tutti, Agios Anargyri. Quest’ultima è incassata sotto un piccolo costone roccioso, dominato da una piccola chiesetta. La sabbia è rossa, il mare cristallino e invitante. Anche qui il nudismo è pratica comune. Una vera spiaggia da urlo, anche se a dominare sono il silenzio e l’armonia con la natura circostante.
L’ultima spiaggia di grandi dimensioni che si incontra è Ormos Prasies, in ambiente aperto e maestoso. La valle si apre dietro la spiaggia e sale questa volta verdeggiante fino al monastero più importante dell’isola.
Tornado velocemente al porto, incontriamo altre due spiagge di Anafi che dovrete per forza visitare prima di lasciare l’isola, come Klissidi), dotata anche di taverne e strutture aberghiere, e Katsouni, più tranquilla e appagante.

 

La zona definitiva per quanto riguarda l’isolamento e la voglia di avventura è invece la zona nord. Ideale per il naturismo. Ci sono due piccole strade asfaltate che lasciano Chora, e che quasi nessuno, se non i contadini locali, si degna mai di percorrere. La prima, che si dirige verso gli abitati di Langada e Vagia, offre a chi è più intraprendente due perle tra le spiagge di Anafi: Vagia, Kalangathi e Kyparissi. La seconda, porta alla davvero solitaria baia di Agios Georgiou. Oltre al nudismo, anche il campeggio spontaneo ad Anafi è consueto. Tutto contribuisce a far risaltare la sua anima ancora non convenzionale, che speriamo non cambi mai!

 

le migliori spiagge di Anafi
Agios Anargyri
le spiagge più belle di Anafi
La spiaggia di Roukounas
spiagge di sabbia ad Anafi
Mikro Roukounas
spiagge consigliate Anafi
Koutsouni
spiagge per bambini Anafi
Agios Nikòlaos
il mare di Anafi
Il colore dell'acqua di Agios Nikòlaos
tutte le spiagge di Anafi
Monastiri
le spiagge più belle di Anafi
Klisidi