I traghetti per Anafi sono solo 3

E nemmeno tutto l’anno, perché in inverno le navi che hanno la determinazione di arrivare ad Anafi sono solamente due, e per di più appena un paio di giorni la settimana.
Insomma raggiungere Anafi è difficile. Ci vuole voglia.
C’era un vecchio detto, negli anni ’70, che trovo particolarmente adatto: “chi viene vale, chi non viene è un vile”. Un detto che riassume perfettamente quello che significa spingersi sino qui, soprattutto considerato che Anafi ha tutto quello che si cerca da una vacanza in Grecia, ossia paesini da favola, spiagge da paradiso, e tanta genuina tranquillità.

Prenota i nostri alloggi selezionati ad Anafi

Viaggerete su traghetti lenti, quindi. Traghetti fascinosi, old style. Arriverete la notte, nel buio più nero, o la sera, quando il mare diventa d’argento. Tempi lenti che fanno pregustare l’arrivo e fanno sognare di viaggiare verso Pitcairn o quelle isole lì, così lontane, ribelli, ammutinate alla civiltà. Anafi è così. 
traghetti Anafi

COLLEGAMENTI DA SANTORINI AD ANAFI

Tutte le navi per Anafi passano anche da Santorini, nessuna esclusa. Vediamole una per una.

La prima, quella che ci fa meno arrabbiare perché pubblica gli orari per l’estate già in autunno/inverno è quella di Blue Star Ferries. (costo circa €10, anche meno). Blue Star Ferries impiega due ore di viaggio per spostarsi tra Anafi e Santorini, ma lo fa ad orari scomodissimi, partendo dopo le due di notte per arrivare intorno alle 4. Ormeggia e riparte subito alla volta delle seguenti isole: Santorini, Ios, Naxos e Paros, poi dritta sino ad Atene. Due volte la settimana, il lunedì e il venerdì, e solo dal 1 giugno al17 settembre

Poi c’è l’unica nave che viaggia di giorno tra Santorini e Anafi: l’Aqua Jewel, operata da Sea Jets.
Questa corre tutto l’anno ed è come se fosse quella più importante. Arriva solo sino a Syros, ed è anche l’unica nave che collega direttamente Anafi e Folegandros. Si effettua anche lei 2 giorni la settimana, e “dorme” sull’isola. Per chi sta scervellandosi sia quando comprare il volo per prenderla, l’Aqua Jewel parte da Santorini il martedì e il sabato intorno alle 18, e arriva ad Anafi due ore dopo. Lascia l’isola il giorno dopo alle 7 del mattino, quindi il mercoledì e la domenica, alla volta di mille altre isole Cicladi. Attenzione: gli orari non sono mai resi definitivi prima di Pasqua, spesso anche dopo. Ma di anno in anno non cambiano praticamente mai quindi si può sempre pianificare basandosi su quelli dell’anno precedente.

Infine c’è la nave Prevelis di ANEK Lines. Anche questa viaggia di notte e viaggia tutto l’anno. È Una nave fantastica perché ha un itinerario spettacolare che collega tutta la Grecia insulare. Parte dal Pireo, arriva a Milos, prosegue per Santorini, arriva ad Anafi, parte per Creta, arriva a Karpathos, e va a finire la corsa a Rodi passando per Chalki. Il tutto in 30 ore! Per quello che ci interessa in questo paragrafo, la Prevelis tocca il collegamento tra Santorini e Anafi il martedì e il sabato a n notte fonda. Ritorna indietro il giovedì e la domenica.
Attenzione: gli orari non sono mai resi definitivi prima di Pasqua.

RAGGIUNGERE ANAFI DA ATENE

Per chi non avesse avuto la pazienza (e lo capisco) di leggere le righe qui sopra, riepiloghiamo.
Ci sono due navi da Anafi ad Atene: Blue Star Ferries e ANEK lines viaggiano infatti tra il Pireo e Anafi. Il viaggio è lungo, tra le 8 e le 10 ore di percorrenza, e raccomandiamo una cabina, perché ci sarà sempre una notte di mezzo.

 

arrivare ad Anafi
Il porticciolo di Agios Nikòlaos
traghetti per Anafi da Santorini
Il molo di Agios Nikòlaos

NAVI DA ANAFI PER LE ALTRE ISOLE: NAXOS, IOS, CRETA, KARPATHOS

Si può arrivare ad Anafi anche da altre isole? Certo! Ad esempio è ottimo combinare Anafi con Naxos, Ios o ancora Paros, un’accoppiata di isole che sembra sempre più popolare.
Il viaggiatore intraprendente avrò una soddisfazione incredibile a costruire un viaggio tra Cicladi e Dodecaneso, spostandosi tra Anafi e Karpathos con la Prevelis.
Se i voli per Santorini fossero cari, cercate di atterrare a Creta (Heraklion): da qui parte per Anafi la Prevelis ogni domenica sera alle 18.

Note di viaggio per arrivare ad Anafi con la Prevelis!
Da tenere in mente per chi pianifica di arrivare ad Anafi con la nave di Anek Lines:
La Prevelis è spesso in ritardo. Al momento della vostra partenza, non esistendo taxi, l’unico modo per scendere al porto è l’autobus, o il transfer dalla struttura. Il bus parte circa 1 ora prima dell’arrivo EFFETTIVO della nave. Sempre, anche con senza persone a bordo.
Potrebbero quindi capitare ore di attesa alla fermata del bus, al buio, dati gli orari di arrivo e partenza notturni. Se avete un tablet o uno smartphone, potete controllare in tempo reale l’andamento delle nave su Marine Traffic oppure su qualunque altro sito di tracciamento AIS, e magari chiedere se potete rimanere in camera o al ristorante più a lungo.
Non tutte le strutture alberghiere accompagnano il cliente e capiterà dunque che vi lascino sbrigare questa incombenza da soli. Nelle nostre indichiamo sempre chi offre il servizio o meno.