Per veri amatori

Quando si parla delle spiagge di Chalki i pareri possono essere abbastanza contrastanti, qui come da poche altre parti bisogna confrontarsi con i propri gusti.
Per cui non troverete nessuna spiaggia chilometrica e nemmeno sabbia fine come polvere. gli spazi sono angusti, addirittura in porto ci si tuffa in acqua direttamente dal molo e ci si asciuga in qualche piccola terraza di cemento.
“Cristallina miniatura”

 

le migliori spiagge di Chalki
La spiaggia di Pondamos
spiagge attrezzate di Chalki
Pondamos
il mare di Chalki
Pondamos
tutte le spiagge di Chalki
Kania beach
Pondamos, a soli 10 minuti di passeggiata da Nimborio, è l’unica spiaggia di sabbia (grossolana), e qui si trovano una taverna e dei lettini e ombrelloni in affitto. 6€ per ombrellone e due lettini. Ftenagia è un’altra piccola caletta di ciottoli immediatamente a sud del porto. Non una spiaggia di cui ci sia molto da dire, se non che l’acqua è invitante come da nessun’altra parte nell’isola… provare per credere. Altro gioiello è Kania, anche questa collegata dal minibus, davvero una spiaggia in miniatura. A 25 minuti a pedi dal capoluogo, ciottoli. Ha una taverna quindi non c’è nessun rischio di finire disidratati. Scopriamo però insieme altre due spiagge di Chalki che una volta sull’isola valga la pena di visitare: Trachia, che è in realtà un piccolo istmo, a picco sotto il vecchio castello del 14mo secolo, e Areta, la più isolata, remota e sconosciuta di tutte. Due post magnifici dove fare il bagno e che spesso riescono a non essere affollati anche in alta stagione.
In generale dunque, Chalki è un’isola per eletti, che godono del bel mare, di un acqua che sembra volerci parlare, sempre minute e piccola dimensione. Perfetta per noleggiare una barca o un piccolo gommone e fermarsi nella prima spiaggetta disabitata che si incontri.
Le spiagge di Chalki, dunque, non sono per chi sale sull’aereo con l’intenzione di posare l’asciugamano sulla sabbia per ritirarlo la settimana dopo. Se pensiamo a Rimini, ecco il suo opposto naturale. A ognuno la sua scelta.