Valli, rocce, baie incantate

Megalo Chorio e Livadia sono gli unici villaggi abitati di Tilos. Il primo, che ne è anche il capoluogo, è un tranquillo paese splendidamente adagiato in una dolce valle di olivi. La via principale si dipana lungo un dedalo di viuzze una più carina dell’altra, sempre fiorite, da esplorare con curiosità e senza fretta, tanto il prossimo caffè non sarà mai troppo dilazionato nel tempo. Questa è la mentalità giusta per scoprire l’armonia senza tempo che regna a Tilos.
Livadia è invece il porto dell’isola, la località turistica più grande, e quella dove è meglio soggiornare. La baia su cui sia affaccia il porto è talmente splendida da lasciare senza fiato, e inoltre tutte le comodità si trovano qui: panifici, internet cafè, agenzie viaggio, ristoranti e negozi, insomma nessun dubbio questa piccola cittadina portuale saprà come farti impiegare le ore. Assolutamente da non perdere l’ouzeria Omonia, che all’ombra di alcuni freschi platani, racchiude in sé i piaceri più genuini che la Grecia sappia offrire. Proprio quest’ultimo dettaglio è importante da sottolineare, Tilos per molti versi è quintessenziale per quanto riguarda lo stile di vita. L’insularità, il caldo, la preziosità dell’ombra in estate e il freddo d’inverno.
L’anima profonda del Mediterraneo.
Proseguendo lungo l’arco della baia si trova una spiaggia di ciottoli dall’acqua invitante e pulita. Non il massimo per chi ama la sabbia ma comunque perfetta per non allontanarsi troppo dalla vita di Livadia, e godere nello stesso tempo di un bel panorama.

 

i villaggi di TilosLivadia 
Cosa vedere a TilosLa spiaggia di Livadia