È il mastice la ragione di vita

Una visita a Chios implica necessariamente un’escursione a Pyrgi, il meglio conservato dei villaggi di mastice. Qui le cose hanno subito davvero poche modifiche nel corso dei secoli, le tantissime chiese, i piccoli vicoli, si affacciano su palazzi dalle facciate a mosaico bianco e nere così caratteristiche.

Qui si produce ancora il mastice e, incredibile ma vero, pochissime case hanno acqua corrente in casa. Lo si nota dal fatto che si vedranno moltissime donnine riempire cisterne di plastica alla fontana comunale, nella piazza centrale del paese.

POMODORI ESSICCATI

L’usanza di appendere fuori dal balcone teste d’aglio per proteggersi dalla sfortuna è nota nei paesi mediterranei. A Chios, si utilizza la variante dei pomodori essiccati. Una passeggiata a Pyrgi renderà bene l’idea. Un tocco di colore che non guasta di certo!

LA GUERRA DEI RAZZI

Chi mastica l’inglese non manchi di fare una visita al sito rocketwar.gr A Chios l’usanza, stranissima e audace, vede ad ogni pasqua affrontarsi a colpi di razzi e fuochi d’artificio due chiese in un villaggio… L’effetto è a dir poco pirotecnico…