Carrello

Il carrello è vuoto

Subtotale
Acconto (30% del totale)
  • American Express
  • Apple Pay
  • Mastercard
  • PayPal
  • Visa
Arrivare ad Atene

Arrivare ad Atene

Come arrivare ad Atene

Atene, e non poteva essere altrimenti essendo la capitale di uno degli stati a noi più vicini, e non solo geograficamente, è decisamente ben collegata all’Italia. La capitale della Grecia infatti ha con noi moltissimi legami non solo turistici ma anche di business. importanti relazioni economiche, culturali, e politiche con il nostro paese. Senza contatare che questa città da sola fa metà degli abitanti di tutto il paese e quindi attrae viaggiatori in arrivo e in partenza anche per tutte le isole greche e non solo.

arrivare ad atene
Il Pireo è il gateway essenziale per arrivare ad Atene dalle isole

In aereo con uno dei voli per Atene

Il primo e più semplice modo di arrivare ad Atene allora è, manco a dirlo, quello di prendere un aereo. Si vola diretto dalle maggiori città italiane con le principali compagnie europee, tutti i giorni, più volte al giorno.

✈️ Per essere più precisi, abbiamo raccolto tutte le informazioni su ogni collegamento dai vari aeroporti italiani, e ogni compagnia aerea che li effettua, nella pagina dedicata essenzialmente a tutti i voli per Atene. ✈️

Quanto ci si mette? A seconda che si parta da nord a sud italia, qualcosa più o qualcosa meno che due ore. Quanto si spende? Beh, dipende dal vettore. E una volta sbarcati all'aeroporto, come arrivare in centro? Ci sono sia taxi, che metropolitana che bus e anche, ultimo arrivato, un nuovo treno suburbano. Non possimo consigliare un mezzo preciso perchè dipenderà tutto da dove si vorrà arrivare ad Atene. Per l'acropoli, ad esempio meglio la metropolitana. Per muoversi tra atene aeroporto e Pireo, senza dubbio il treno suburbano mentre per il centro e i vari quartieri periferici, vincerà probabilmente il nostro transfer privato di taxi ad Atene. 🚕

Arrivare ad Atene in nave

C'è poi l'alternativa in vecchio stile per arrivare ad Atene, quella che prevede di traversare l'Adriatico in nave. In questo caso il porto di destinazione  deve essere quello di Patrasso senza eccezioni. Patrasso è collegata ad Ancona, Venezia, Bari e Brindisi, tutti i giorni, più volte al giorno, tutto l'anno. Ci si impiega molto, dalle 15 alle 30 ore, a seconda di dove si parta.

🛳 Vuoi scoprire gli orari e prenotare i biglietti scontati e in offerta di tutti i traghetti per la Grecia? E avere tutta la nostra assistenza in italiano, compresa il call center gratuito? Clicca sul banner sottostante! 🛳

arrivare ad Atene

Una volta sbarcati a Patrasso, arrivare ad Atene è un gioco da ragazzi in macchina, con solo 210 km di ottima strada, sempre a due corsie per senso di marcia, recentemente "upgradata" in autostrada a tutti gli effetti. Tra l’altro il tragitto è interessante perché si attraversa il canale di Corinto.

Arrivare ad Atene in treno

Questa soluzione, per gli appassionati di cose ferroviarie, potrebbe essere addirittura il sogno di una vita intera. Arrivare ad Atene partendo dal nord Italia e attraversare i Balcani, fermandosi in Croazia, a Belgrado e poi ancora più giù, sino ad attraversare il confine greco sopra Salonicco e concludere il viaggio all'ombra del Partenone. Tra l'altro, sapevate che le ferrovie greche OSE sono ormai di proprietà del gruppo Ferrovie dello Stato italiane?

Per chi non se la sentisse, si potrà arrivare ad Atene in treno anche e solo partendo dal porto di Patrasso, dopo essere sbarcati dal traghetto per la Grecia. Un percorso non ancora diretto visto che allo stato attuale, sino al potenziamento della linea, l'itinerario prevede sempre una "rottura di carico" a Kiato, una piccola cittadina del Peloponneso.

Bus per Atene

Non ci risulta ci siano autobus a lunga percorrenza che permettano di arrivare  sino ad Atene partendo dall'Italia. Ma crediamo l'aereo e il traghetto siano mezzi più che sufficienti per adempiere a questo spostamento!

Come arrivare al mare, alle spiagge e all'Acropoli

Atene, sembra strano, NON è una città sul mare. Esso però è molto molto vicino. Alle prime spiagge ci si arriva nel modo migliore con il tram urbano, quello che parte dal quartiere di Koukaki e che porta in poche fermate alle spiagge del Pireo che si estendono sino al comune autonomo di Glyfada. Ce ne sono ancora di più belle e più lontane, ma per questo serve una macchina a noleggio!

E per l'Acropoli? Beh, dipende quale sarà il vostro punto di partenza. La migliore fermata della metropolitana per partire all'esplorazione della zona comuque è probabilmente "Thissio", ma anche "Monastiraki".

La nostra scelta di hotel ad Atene