Un piccolo aeroporto, o un volo su Mykonos

come arrivare a ParosLa nave di Blue Star Ferries in arrivo a Paros al tramonto

 

Come arrivare a Paros è una questione di tante, anzi tantissime, opzioni. Non poteva essere altrimenti per una delle isole greche più popolari, più amate, più visitate.
Il modo che generalmente consigliamo, quello più veloce e che preferiamo è senza dubbio una combinazione di aereo + traghetto, con uno dei voli diretti dalle nostre città e cambio a Mykonos/Santorini proseguendo da qui in aliscafi, oppure aereo dall’Italia + un secondo volo interno. Vediamo meglio nel dettaglio cosa conviene fare.
In ogni caso, per prezzi, orari e possibilità di prenotare tutti i traghetti con gli orari più aggiornati in tempo reale, basterà cliccare sul banner qui sotto per accedere alla nostra biglietteria.

 

traghetti Paros
  1. TRAGHETTO MYKONOS – PAROS

    Paros gode della vicinanza dell’aeroporto principale delle Cicladi, pieno zeppo di voli diretti per l’Italia, ossia quello di Mykonos. Sarebbe folle non approfittarne.
    Ci sono generalmente 4 corse sulla tratta Mykonos – Paros, tutte operate solo dagli aliscafi operati da Hellenic Seawyas e Sea Jets. Il costo a persona è di circa €36. Ci si mette poco tempo, al massimo 1 ora e mezza, e l’ultima corsa è in partenza da Mykonos poco dopo le 18.
    Da notare che sulla tratta inversa, Paros-Mykonos le corse scendono a 2 al giorno, e non c’è mai possibilità di arrivare a Mykonos prima di mezzogiorno, in previsione della ricerca del volo di ritorno verso l’Italia.

  2. RAGGIUNGERE PAROS DA SANTORINI

    Se i voli per Mykonos fossero cari, si può sempre arrivare a Paros passando per l’aeroporto di Santorini, che noi chiamiamo scherzosamente quello di riserva visto che è solo leggermente più lontana da Paros rispetto a Mykonos. Comunque, Santorini è anche un’isola più spettacolare e più economica della chiccososissima Mykonos, e la consigliamo volentieri per uno stopover di una o due notti.
    Da Santorini le opzioni per raggiungere il molo di Parikia sono davvero numerose. Le corse al giorno sono anche in questo caso circa 4-5 in entrambe le direzioni, e oltre a Hellenic Seawyas e Sea Jets (circa €45 solo andata a persona) ci sono anche le navi di Blue Star Ferries, più economiche. Queste costano la metà (€22 in posto ponte) e impiega il doppio del tempo, circa 3 ore contro l’ora e mezza degli aliscafi. Tutte queste corse transitano anche per Ios e Naxos.

  3. COME ARRIVARE A PAROS DA ATENE, IN NAVE

    Dato che generalmente i voli per Mykonos e Santorini costano di più rispetto agli altri, allora speso di essere viene in considerazione la scappatoia di volare su Atene. Da qui poi, traghetti e aliscafi per Paros partono tutti i giorni da entrambi i porti principali: Rafina o dal Pireo.
    Dal Pireo ci sono almeno 7 corse al giorno, una vera spola. Ci si mette dalle 2ore e mezza alle 5 ore, potendo viaggiare anche di notte in caso di aerei che arrivano tardi la sera, prezzi che variano dalle 30 alle 60€ a persona.
    Da Rafina le corse di traghetti per Paros sono meno, i prezzi gli stessi che dal Pireo e il tempo di percorrenza circa 3-4 ore.

IL NUOVO AEROPORTO DI PAROS È FINALMENTE PRONTO. MA..

Tolte le navi, si può arrivare a Paros anche in aereo con un volo interno.
Paros ha rinnovato il suo aeroporto nel 2016 (tra l’altro è una delle classiche storie tutte mediterranee, lavori infiniti, mazzette, ritardi secolari: ora l’incubo è finito) la scelta dell’amministrazione è stata quella di allungare la pista il minimo necessario per consentire agli aerei di atterrare senza difficoltà anche in caso di vento. Senza però permettere l’atterraggio dei classici aerei da oltre 100 posti che permettono, nel nostro caso, di arrivare sino in Italia. Tra l’altro è comodo al centro, e noleggiando l’auto (qui le info sul nostro servizio di noleggio auto a Paros) con noi si avrà la consegna gratuita in aeroporto (ma anche al porto, comunque!).
Vi domanderete magari se i voli disturbano. No, intanto perchè sono pochi, e poi perché non ha costruzioni attorno. Qui la sua posizione su Google Maps.

 

noleggio auto Paros

VOLI PER PAROS: ATENE, CRETA E SALONICCO

Ci sono quindi tre compagnie aeree, tutte greche, che attualmente atterrano a Paros. La più interessante per noi italiani è quella con partenza da Atene, operato più volte al giorno da Aegean/Olympic: se prenotato nelle date giuste, il costo è pari a quello di un aliscafo veloce, con il vantaggio di arrivare a destinazione in soli 30 minuti di volo. In più, scegliendo Aegean anche per la tratta Italia-Atene, si eviterà un secondo check-in e i bagagli si ritireranno direttamente in aeroporto a Paros. Questa è la via che dovreste preferire per arrivare a Paros nel più breve tempo possibile.
Ci sono poi altre due compagnie:
SkyExpress che ha voli per Paros da Atene e Creta (Heraklion)
Astra Airlines che ha voli per Paros da e per Salonicco.

ARRIVARE A PAROS IN NAVE DALL’ITALIA, DA ANCONA VENEZIA E LE ALTRE

È un lungo viaggio quello a cui bisogna prepararsi se si vuole arrivare a Paros dall’Italia in nave. I porti sono sempre quelli soliti dell’Adriatico, Venezia Ancona Bari e Brindisi, dai quali ci si imbarca per scendere poi a Patrasso, il capolinea di tutte le navi. Una volta arrivati qui, è solo la prima parte. Dopo, serve un primo trasbordo su un autobus per Atene, poi un altro trasferimento sino al Pireo o a Rafina, e infine le 5 canoniche ore per attraversare l’Egeo sino all’isola. Ma se la ricompensa sarà una delle spiagge di Paros, si fa volentieri.

TUTTI I TRAGHETTI PER LE ALTRE ISOLE VICINO A PAROS

Paros è uno degli snodi fondamentali di traghetti di tutto l’Egeo, e se vorrete spostarvi tra due isole che non sono direttamente collegate tra loro, forse converrà passare di qui. Dal molo di Parikia si può andare praticamente dappertutto nelle Cicladi. Sopratutto, Paros è anche l’anticamera delle Piccole Cicladi e Koufonissi e il luogo ideale dove cambiare nave se diretti magari verso Creta. Ci sono sempre più corse al giorno per Heraklion.
L’unica isola difficile da raggiungere da Paros è Milos: è lontana e non collegata da navi facili (quelle che pubblicano i loro orari prima di Pasqua) e nemmeno tutti i giorni. Non consigliamo ma di inserirle nella stessa vacanza, e per scegliere un’alternativa dalla stessa tipicità, meglio preferirle Amorgos, o perché no, Astypalea.
Per precisione controllate sempre alla nostra biglietteria tutti gli orari e i prezzi delle navi prima di prenotare l’aereo, così da essere sempre aggiornati, e capire per filo e per segno come arrivare a Paros da tutte le altre Cicladi e non solo.