Le spiagge di Zante: sabbia bianca e relitti

Dove e quali sono le spiagge di Zante da vedere assolutamente?
In questa pagina ne abbiamo selezionato 22: ventidue spiagge da visitare giorno per giorno, tuffo dopo tuffo.
Racconteremo le più belle e le più tranquille, quelle attrezzate e quelle per bambini, e le "stenderemo" una per una sulla mappa.

Si possono sintetizzare così: le spiagge di Zante sono un misto di mare cristallino, sabbia bianca, nidi di tartarughe e fiordi dall’acqua color smeraldo. Appaiono quando meno te l’aspetti, e si trovano sparse per tutta l’isola: così che l'hotel prescelto si trovi a Tsilivi, Argassi, Zante città oppure Laganas poco importa: il mare sarà sempre a due passi dalla camera.


Se oggi Zante è quello che è, possiamo dirlo forte, il merito è veramente tutto loro.

Zante spiagge più tranquille



➜ A proposito, ecco i nostri hotel dove alloggiare a Zante

Le 10 spiagge più belle di Zante... + 1

Non è stato facile scegliere quali mostrare per prime, perché le 10 spiagge più belle di Zante sono eterogenee e tutte diverse tra loro. Si differenziano per scenario e per tipo di sabbia. Ci sono quelle ideali per famiglie e quelle libere. Quelle riempite fino all'ultimo ombrellone e le altre che per legge ci fanno il bagno solo le tartarughe. Ecco la classifica di Andrea e Katerina.. 

  1. Xigia

    Xigia è la nostra numero uno, e no, non è la spiaggia del relitto! (Che arriva tra poco, nessuno si offenda). Xigia non ci stanca mai, potessimo ne faremmo un pacchetto da mettere in valigia e via a casa con noi. Il mare è meraviglioso, trasparente e così intensamente celeste che a ogni onda non ci credi. L’odore dello zolfo di cui si legge in giro quasi non si sente, gli ombrelloni sono pochi e il chioschetto sopra la spiaggia è ingegnoso. Consegna panini e cibo ai clienti sottostanti tramite una carrucola!
    Costa: nord, zona Agios Nikolaos.
    Bus: no.
    zante spiagge più belle
    Xigia, una delle spiagge di Zante più strane: è sulfurea
  2. Gerakas

    Gerakas è una spiaggia incantevole e importante, perché è la più famosa tra quelle dove le tartarughe Caretta Caretta schiudono le uova e si tuffano in mare. Fatto che la rende inaccessibile dopo il tramonto, per la loro salvaguardia.

    Ma Gerakas è anche molto altro, e che altro. La spiaggia è grande, estesa, con una sabbia morbida e dal colore ocra che da solo è uno spettacolo. Ha una parte attrezzata, una libera, e una - anche se non ufficialmente - riservata ai nudisti. Gerakas è davvero un top assoluto a Zante!
    Costa: sud, al termine della penisola di Vasilikos.
    Bus: si, linea per Porto Roma da qui a piedi.
    Zante spiagge tartarughe
    Gerakas, la spiaggia delle tartarughe
  3. Banana

    Banana Beach è senza dubbio una delle spiagge di Zante più belle di tutte e si merita il terzo posto, e le sta anche stretto. Banana Beach è una spiaggia lunghissima, quasi infinita, dalla sabbia bianca e dall’acqua straordinariamente cristallina.

    Banana è estremamente completa: ha una parte attrezzata, una libera, molti stabilimenti e angoli più tranquilli. Va bene per le famiglie, va bene per i gruppi di amici, va bene per venire a fare l’aperitivo o per fare gli sboroni tra amici con i vari sport acquatici. Nonostante Banana sia molto popolare, non si ha mai la sensazione di trovarsi ammassati. La consigliamo a chiunque!
    Costa: sud, nella penisola di Vasilikos.
    Bus: si, linea per Vasilikos / Agios Nikolaos (quella sud).
    Zante spiagge più belle
    Banana beach è la più multiuso tra le spiagge di Zante
  4. Makris Gialos

    Makris Gialos è una delle più sottovalutate spiagge di Zante, e vogliamo farle giustizia noi. Lo è forse perché è troppo facile da raggiungere, e quando lo si fa e ci si passa a fianco, passa quasi inosservata proprio accanto alla strada.

    Makris Gialos è in realtà una spiaggia splendida, 100% caraibica, di ciottoli, e con due piccoli ristoranti sul suo retro tutti da provare. Possiede tra i colori del mare più belli che si possano trovare a Zante.
    Costa: nord, zona Agios Nikolaos / Mikro Nisi.
    Bus: no.
    zante spiagge libere
  5. Porto Vromi

    Porto Vromi è un piccolo fiordo sulla costa occidentale di Zante, ideale per una sosta, un bagno, e per imbarcarsi su una delle barche che portano in gita alla spiaggia del relitto. Siamo felici, questa volta, di evidenziare in particolare il lato del bagno, perché Porto Vromi è troppo sottovalutato!

    Andrea e Katerina, infatti, adorano scendere a Porto Vromi anche solo per la vita da spiaggia, senza dover per forza andare da qualche altra parte. C’è tutto per stare bene: dal piccolo beach bar, alle scogliere che assumono la faccia di Poseidone, ai pedalò da noleggiare, sino ad un piccolo trampolino per fare i tuffi.
    Costa: ovest, deviazione sulla strada principale in prossimità dei villaggi di Maries e Anafonitria.
    Bus: no.
  6. Porto Roxa

    Porto Roxa è una di quelle cose che in Grecia puoi avere la fortuna di vivere solo a Zante. Possiamo chiamarlo fiordo, oppure insenatura, o anche piscina naturale, ma poco importa.

    Porto Roxa è una delle spiagge più belle di Zante e lo è pure di gran lunga! Bisogna venirci almeno una volta e bisogna stare attenti a quando arrivare. Meglio nel primo pomeriggio, per rimanerci almeno sino al tramonto, e attenzione: potrebbe essere uno di quelli più incredibili che si proveranno nella vita. Non c’è mica solo quello di Santorini! Il mare di Porto Roxa è un incanto, e lettino e ombrelloni sono gratis con consumazione obbligatoria. Portare con sé lo snorkel è un consiglio banale ma obbligato.
    Costa: ovest
    Bus: no, la strada migliore scende dal villaggio di Agios Leon.
  7. Dafni

    Dafni è un’altra delle spiagge di Zante completamente devote al totale relax. Gode di un’acqua da tuffo immediato, di un ambiente circostante bellissimo, ed è protetta per il discorso delle tartarughe.

    Sofficemente sabbiosa, Dafni è una spiaggia perfetta sia per le coppie che per le famiglie. Una di quelle dove dimenticare l’orologio, mettere il flight mode nel telefono per evitare le notifiche e dimenticarsi dello scorrere del tempo. Dafni è ideale anche per nuotare, e con maschera e boccaglio, si conteranno innumerevoli pesci!
    Costa: sud, al termine della penisola di Vasilikos, accesso difficile con lo scooter.
    Bus: no.
  8. Agios Nikolaos (nord)

    Agios Nikolaos è una spiaggia che non diresti mai, stretta tra un porticciolo turistico e il parcheggio usato dai pick-up dei pescatori della zona. Eppure. Agios Nikolaos merita di entrare in questa “classifica” perché il colore del mare che sa assumere è a dir poco stellare! 

    Agios Nikoalos nord ha un grande pregio, nel senso che da queste parti si riesce quasi sempre prendere lettino e ombrellone gratis. Non è sabbia ma ciottoli, ed è meglio visitare questa spiaggia intorno a mezzogiorno, quando i traghetti per Cefalonia sono già partiti.
    Costa: nord.
    Bus: no.
    Zante spiagge con bambini
  9. Porto Roma

    Come descrivere Porto Roma in poche parole? Beh, si potrebbe dire che è un posto strategico per la sua posizione, vicino alle altre spiagge più belle di Zante che stiamo raccontando in questa sezione.

    Ma Porto Roma è anche un posto rilassante, dove mangiare pesce fresco e spaparanzarsi su un lettino a due metri dall’acqua senza alcuna fretta di digerire. E poi il panorama è bellissimo, quasi tropicale tra palme e giardini curatissimi!
    Costa: sud, nella penisola di Vasilikos.
    Bus: si, linea per Porto Roma.
  10. Laganas / Kalamaki

    Laganas è la più controversa delle spiagge di Zante. Laganas, si sa, è un magnete che attira turisti da ogni angolo d’Europa e oltre per l’estrema vita notturna. E a giorno fatto, riprendersi sulla sua spiaggia sabbiosa, immensa e fine, è un must.

    Per molti Laganas non è la più bella spiaggia di Zante, e forse hanno ragione, o forse no perché non hanno avuto la pazienza di allontanarsi dal centro e arrivare fino a Kalamaki, dove la spiaggia finisce dopo oltre 2 km. Laganas e Kalamaki offrono mare fantastico, fondale basso anzi bassissimo, sia casino che tranquillità. E anche loro, nidi di tartarughe e tanta bellezza.
    Costa: sud
    Bus: si, linea Laganas / Kalamaki.
  11. Navagio (spiaggia del relitto)

    Non abbiamo messo al primo posto in classifica tra le spiagge più belle di Zante quella del relitto (Navagio), solamente perché non ha certo bisogno di Grecia Mia per essere presentata. Nel baseball sarebbe fuoricampo.. e allora ecco spiegato il +1 del titolo: navagio è un fuoriclasse fuori classifica. Metterla insieme agli altri, ci saremmo sentiti altrimenti mischiare mele con pere!

    Che quella del relitto, insomma, sia forse diventata la spiaggia più famosa al mondo? Lo meriterebbe. Vederla dall’alto è qualcosa di mozzafiato - così tanto che i più si accontentano giusto di questo - anche per noi che abbiamo viaggiato e visto tanto. Chi la raggiunge in barca, però, avrà anche la possibilità di buttarsi nel suo mare di questo azzurro strepitoso.

    Vale la pena? Saputo che le barchette lasciano solo 20 minuti di tempo per visitarla, davvero pochi per un bagno, e che appena in acqua, di solito ci sono sempre troppi altri natanti in giro, diremmo proprio di si.
    Costa: nord ovest
    Bus: no, solo in barca, da molteplici località di Zante

Zante: spiagge tranquille

Le spiagge più tranquille di Zante sono tante, e per nostra fortuna, mai troppo lontane dai centri principali: tutti le possono raggiungere senza fatica, da qualsiasi località dell’isola. La lista che segue è dedicata a quelli che vogliono prendersela comoda, e che da una giornata al mare in Grecia chiedono solo silenzio, poca confusione e relax a profusione.

  • Little Xigia

    Little Xigia è la caletta che si trova immediatamente accanto alla più famosa Xigia Beach. Ovviamente, è anche la sua parte più tranquilla! Una delle spiagge più tranquille della parte nord di Zante, e non attrezzata.

    spiagge di zolfo Zante
    Little Xigia, una delle spiagge di Zante più tranquille
  • Dafni

    Dafni, anche grazie alla strada tortuosa e poco segnalata per raggiungerla, è invece una delle spiagge di Zante più tranquille della parte sud dell’isola (Vasilikos). Fatta di sabbia mista a ciottoli e pietre, è ombrosa e attrezzata, ma con discrezione.
  • Keri Beach

    La spiaggia di Keri è poco considerata, non è mai una di quelle che vengono presentate per prime. Si trova nella costa sud, oltrepassata Agios Sostis e Cameo Island. e ha un nocciolo duro di fans che o lei o niente! Questo perché i lidi e gli stabilimenti di Keri costano leggermente meno che altrove, e perché le piccole pietre conferiscono alla sua acqua un colore particolarmente gradevole. E poi le viste sulla fronteggiante Marathonissi sono impagabili!
  • Marathias

    Marathias appartiene a pieno titolo alla categoria delle spiagge più tranquille di Zante, per di più in una zona sempre calma e riparata dai venti. Non ha sabbia ma solo pietre. Si trova leggermente oltre Keri Beach, nel verde delle pinete e piacevolmente al coperto quando il sole si fa troppo caldo.
  • Porto Roxa

    Porto Roxa, sulla costa ovest, è un luogo tranquillo per definizione. Un piccolo fiordo lontano chilometri da Zante città, Laganas e tutte le altre destinazioni più popolari di Zante. Si viene qui, si guarda la gente tuffarsi nelle acque turchesi, si beve una birra, e si aspetta il tramonto. Sperando che arrivi il più tardi possibile, perché si porterà via un altro giorno di vacanza e mannaggia a lui, bello e dannato.
    Zante Porto Roxa
    Porto Roxa
  • Alykanas

    Alykanas è una delle spiagge di Zante più tranquille ed anche una delle più adatte a famiglie e pigroni di ogni sorta. Qui, sulla costa nord a metà strada tra Zante città e Agios Nikolaos, tutto è morbido e caldo, lento, come se fosse immodificabile. Tanto da creare opinioni contrastanti:. Per alcuni Alykanas è uno schifo torbido e algoso, dalle strutture decadenti e dal noioso via vai di barche per la spiaggia del relitto. Per altri, è l’apoteosi del dolce far niente, con un mare che non ti respinge al primo tuffo e che anzi ti invita a mille pensieri. Il bellissimo panorama circostante aiuta senza dubbio.
  • Laperda Beach

    Laperda, essendo una spiaggia di ciottoli e sassolini, non attizza le folle. Lunghissima, bianchissima e piuttosto comoda per entrare in acqua, Laperda è veramente poco frequentata, anche in pieno agosto. Così poco frequentata che la consigliamo assolutamente anche per azzardare il naturismo! La qualità e la trasparenza del mare è ottima, e si raggiunge tramite un dedalo di stradine non indicate e per nulla segnalate, nel tratto di strada compreso tra Alykes e Xigia.
  • Sekania

    Sekania è forse la spiaggia più selvaggia e meno conosciuta di Zante. Non è semplice da raggiungere, ed inoltre è situata in piena riserva naturale (nidificazione delle tartarughe). Questo significa che ne è spesso addirittura vietato l’accesso, come nel nostro caso l’ultima volta che abbiamo viaggiato sull’isola.
  • Vrontonero

    Vrontonero, nascosta da un promontorio subito dopo Kalamaki beach, a Laganas, è una spiaggia riservata - non è vero ma si ha la sensazione - all’equitazione! A Vrontonero si cavalca infatti in riva alla spiaggia, ed è un’esperienza bellissima. Ma ciò non spaventi, perché Vrontonero è anche una delle spiagge di Zante più tranquille, che va bene per tutti. Soprattutto a quelli che vogliono semplicemente rilassarsi. Quest’ultimi troveranno un ambiente selvaggio e naturale, ma anche lasciato andare, un pò derelitto. Una spiaggia di ciottoli e di difficile accesso che può piacere e anche no.
  • Agios Nikolaos (sud)

    Da  non confondere con la spiaggia e località omonima nella parte nord. Questa Agios Nikolaos (sud) è una bellissima baia, riparata dal vento, situata tra Banana Beach e Porto Roma nella penisola di Vasilikos. La inseriamo nella lista delle spiagge di Zante più tranquille per il suo lato destro: perfetto per chi vuole starsene in pace, godersi colori e i tepori di un mare cristallino, e nulla più. Dal lato sinistro partono le barche per le attività acquatiche, e non manca un piccolo bonus: a pochi passi dalla spiaggia c’è una chiesetta super caratteristica... arroccata sul mare e con un campanile così dolce che fa davvero innamorare.

    ➜ Prenota tutte le attività acquatiche a Zante, comprese gite ed escursioni, nella nostra pagina "Cosa vedere in Grecia"

Mappa delle spiagge di Zante

Abbiamo preparato la mappa delle più belle spiagge di Zante. A proposito di bellezza, quelle indicate in verde sono le nostre preferite, e in rosso tutte le altre.

➜ Come si vede, sono ben lontane le une dalle altre, e soprattutto quelle sulla costa occidentale richiedono chilometri di strada. Per muoversi tra loro con efficacia, meglio utilizzare il nostro noleggio auto a Zante!

Zante: spiagge per bambini

Le spiagge di Zante per bambini: quelle dall’acqua calda e dal fondale basso, che degrada dolcemente e permette loro di giocare in sicurezza ed imparare a nuotare. Per loro, sono tra le migliori di tutte le isole greche!

Le si trova, per la maggioranza, in due aree: 

  • nella penisola di Vasilikos, una zona di Zante ideale per le famiglie con bambini. Qui si trovano tante spiagge adatte ai piccoli, a poca distanza, tutte attrezzate e sempre sabbiose. 
  • il tratto di costa tra Tsilivi e Alykanas, un’altra idea interessante per le famiglie alla ricerca delle migliori spiagge di Zante per bambini. Soggiornare poco a nord rispetto a Zante città, permette di avere a pochissima distanza le comodità del centro e allo stesso tempo godere di spiagge di Zante sempre naturali, poco ventose e dal mare quasi mai agitato perché riparato dalla costa interna della Grecia continentale.
zante spiagge per bambiniTsilivi beach

 

In generale, secondo Grecia Mia le migliori spiagge di Zante per bambini sono:

  • Banana

    Banana è forse la perfezione assoluta tra le spiagge di Zante per bambini e per le famiglie. Che ameranno i suoi ombrelloni di paglia, mare calmo, passerelle di legno per non scottarsi i piedi e tanta serenità. Banana è spesso poco ventosa e facile da raggiungere, insomma: con questa scelta non si sbaglia mai!
  • Porto Zorro

    Porto Zorro è una bellissima spiaggia di sabbia fine, dal fondale bassissimo, e dal mare trasparente come il vetro e caldo come una coperta. Sopra di essa si trova un complesso alberghiero con piscine e un bar sulla spiaggia, che sembra quasi l'abbia in esclusiva, tanti sono gli ombrelloni e sedie a sdraio che riversa sul bagnasciuga. Porto Zorro diventa sulla sua estremità destra "Porto Azzurro", dal nome del secondo complesso alberghiero di questa baia su misura di famiglia.
  • Alykanas

    Calma e sorniona, Alykanas è la spiaggia sabbiosa migliore per le famiglie tra quelle a nord di Zante città, dal fondale così basso che sembra di camminare sulle acque.
  • Tsilivi

    Tsilivi è come il festival di Sanremo, primo o poi lo guardano tutti. La sabbia, l’acqua che digrada dolcemente, i servizi e i parchi giochi la rendono ideale per le famiglie. In alcuni punti è veramente stretta: i greci qui hanno costruito veramente a dieci centimetri dal mare e i lettini a momenti toccano la battigia. Ma nonostante questo, Tsilivi sa veramente di estate. Consiglio: la parte “destra” guardando il mare, quella più vicina a Zante città, è sicuramente la parte migliore.
    Zante Tsilivi beach per bambini
    La spiaggia di Tsilivi
  • Plaka

    Questa è una piccolissima spiaggia, tanto che potrebbe essere scambiata per una piscina. Si trova immediatamente dopo Banana Beach e prima di Agios Nikolaos, a Vasilikos.
  • Gerakas

    Bambini, benvenuti a Gerakas, spiaggia di Zante per famiglie dal mare calmo e cristallino. Vi farà giocare e divertire alla grande. Via via che ci si allontana dalle scalette di accesso diventa sempre più tranquilla ed isolata. Anche a costo di ripeterci, quando si scava la sabbia, attenzione ai nidi di tartarughe!Le spiagge di Zante
    Gerakas: una delle spiagge migliori per famiglie
  • Dafni

    Dafni va molto bene per le famiglie con bambini, perché è isolata il giusto per lasciare lo stress in albergo, e dedicarsi ai giochi, ai braccioli, e all’imparare a nuotare divertendosi con mamma e papà.
  • Kalamaki

    L’ultima citazione è per Kalamaki, l’estremità orientale della più famosa spiaggia di Laganas. Si tratta di una delle migliori spiagge di Zante per bambini, soprattutto perché è una delle meno ventose, e perché per trovare giochi, bar, ristoranti fast food e servizi basta semplicemente avvicinarsi al centro di Laganas. E l’acqua è trasparente, calma e morbida il giusto al primo tuffo.

Zante: spiagge attrezzate

Le spiagge di Zante sono quasi sempre attrezzate, come succede spesso in tutte le isole ionie. Anzi, si può ben dire che siano davvero poche le eccezioni di angoli selvaggi e incontaminati, senza bar nelle vicinanze, e senza la comoda presenza di lettini e ombrelloni.

Per cui la nostra regola è:
Le spiagge di Zante sono tutte attrezzate tranne

  • Laperda
  • Marathias
  • Vrontonero

Spiagge di Zante vicine a Zante città

Zante città non ha spiaggia, a meno di non voler considerare tale quella di Kryoneri, lungo la strada che porta all'acquedotto veneziano e al monastero della Madonna Kryonerotissa. Così, per chi vuole fare mare senza allontanarsi troppo dal centro, rimangono solo due opzioni: Argassi e Tsilivi, le spiagge più popolari e le più vicine a Zante città, entrambe a circa 5km di distanza.

  • Tra le due non abbiamo dubbi e preferiamo Tsilivi, decisamente più grande, più spaziosa e aperta, mentre Argassi ha meno spazio intorno a sé, e l’acqua un poco più torbida.
  • Anche se poi Argassi come villaggio è più gradevole di Tsilivi. Nonostante sia appannaggio di inglesi e tedeschi, ha un suo stile festaiolo e spensierato, che ce lo fa sorprendentemente piacere.

Sia Tsilivi che Argassi sono dotate di qualsiasi servizio necessario per il bagnante, sono attrezzate con le dovute sdraio ed ombrelloni hanno una clientela estremamente variegata, con prevalenza di est e nord Europei. 

zante spiagge
La spiaggia di Argassi è la spiaggia più vicina a Zante città

Le spiagge della Penisola di Vasilikos

Proseguendo oltre Argassi, ci sono alcune delle spiagge di Zante più popolari, il che fa questo preciso punto dell’isola un vero paradiso per il bagnante. Più ci si allontana da Zante città, più l’atmosfera diventa selvaggia e silenziosa, sempre verdissima tra fitti boschi e mare.

A Vasilikos si incontrano sia calette quasi dimenticate che litorali super organizzati, e tra questi ultimi splendono: 

  • Porto Zorro, chiamata anche Porto Azzurro, dominata dai due resort omonimi.
  • La spettacolare, lunghissima, favolosa Banana Beach più volte citata in questa pagina. Una spiaggia decisamente da non perdere. Se togliamo gloria ad alcuni resort all-inclusive, che hanno un poco sfregiato la bellezza di questo lato di Zante, è proprio nei dintorni di Banana Beach che la Penisola di Vasiliki da il massimo di sé.
  • Proseguendo oltre Banana, Vasilikos è tutto un puntellarsi di ulivi, dolci colline, e vista che spazia tra il mare e la costa del Peloponneso che qui appare così vicina. Qui si incontrano altre perle Gerakas, Porto Roma e Agios Nikolaos sud.
  • Completano il quadro le remote Dafni e Sekania, di cui la prima molto molto valida e la seconda quasi sempre vietata al pubblico.

Le spiagge di Zante vicine a Laganas

Al di fuori di quella di Laganas, che è sempre affollatissima e piena di musica, di un bellissimo color ocra, e divertente anche per vedere atterrare gli aerei a un pelo dall’acqua (l’aeroporto di Zante è vicino a Laganas, ma non disturba troppo), si trovano le spiagge di:

  • Agios Sostis (da cui partono i caicchi per lo splendido atollo di Marathonissi, a cui si accede con uno dei tanti taxi boat).
    Agios Sostis è una spiaggia sempre affollata, sia di giorno che di notte. Quando il sole è tramontato, infatti, la prospiciente Cameo Island diventa uno dei disco club più famosi e ricercati di tutta l'isola.
  • Keri Beach
  • Marathias

Da qui in poi la costa di Zante, (ormai siamo sul lato ionico e lo sguardo è sempre rivolto al tramonto e all’Italia (in macchina accendete la radio, si sentono sempre alcune nostre stazioni) si alza improvvisa, diventa maestosa, rocciosa: è il regno di altissime scogliere e panorami senza fine.

Le spiagge di Zante sulla costa ionica

Senza dubbio lungo la costa ionica si trovano alcune delle più incredibili spiagge di Zante. Tra alte scogliere e insenature inaccessibili, quella ionica rimane una costa piena di silenzio e per nulla turistica. Qui volano i gipeti e il vento profuma di lentisco.

  • Le spiagge più piacevoli di questa costa sono Porto Limnionas e Porto Roxa, a cui si arriva dopo un’infinita serie di tornanti. Quest'ultima, tra l'altro, è forse il nostro luogo preferito, non solo dell’isola ma delle isole ionie tutte. 
  • E poi c’è Porto Vromi, un porticciolo che purtroppo può fare solo da antipasto.
  • Perché ovviamente la scena la ruba la spiaggia più famosa, forse del mondo, quella di Navagio. La spiaggia del relitto incagliato nella sabbia che più bianca non può essere. 

La spiaggia del relitto

La spiaggia del relitto, parola che in greco si scrive appunto "navagio" ha una storia così piratesca che sembra essere uscita da un libro, e merita di essere raccontata a parte.

Tanto per cominciare, come ad esempio Paradise Beach tra le spiagge di Mykonos, quello di Navagio non è il suo vero nome (Paradise si chiama infatti Kalamopodi). La spiaggia del relitto di Zante era, sino al 1 ottobre 1980, per tutti solamente San Giorgio delle Rocce (Agios Georgiou Sta Gremna). Un nome preso a prestito dal piccolo monastero sulla falesia soprastante.

Un bel giorno di quarant'anni fa la nave Panagiotis, piccolo cargo in mano a contrabbandieri turchi diretti in Italia con un carico di sigarette, aveva la Guardia costiera greca alle calcagna.
Il capitano, per sfuggire alla loro presa, decise di nascondersi vicino a questa cala così isolata, nella speranza che la zona remota e l’oscurità notturna potessero aiutare la Panagiotis a dileguarsi indenne.
La mattina seguente, però, la nave decise per un diverso destino. Si era incagliata in una secca di quel fondale, e il resto è fotografia!

Spiagge tra Zante città e Agios Nikolaos (nord)

Poco oltre, Zante termina e siamo ritornati a buttare l’occhio sulle fronteggianti coste del Peloponneso, e anche sulla vicina Cefalonia che vista da qui è sempre un dannato diavolo tentatore, così vicina e misteriosa.
Lungo la costa nord di Zante, quella che dal porticciolo di Agios Nikolaos ritorna a Zante città, consigliamo di:

  • Fare un salto a Capo Skinari e magari sedersi vicino al mulino per un caffè.
  • Qui ci sono le famose grotte blu, o Blue Caves, da visitare solo in barca. Meritano.
  • La spiaggia di Agios Nikolaos è carina per essere un porticciolo, ma la più bella in zona è senza dubbio Xigia.
    Zante spiaggia più bella
    Xigia, una delle più belle di Zante
  • O anche Makri Gialos, perché no: ne abbiamo parlato bene, ci sembra, poco sopra.
  • Tempo di rilassarsi dopo un giro tanto intenso ad Alykes, la parte più tranquilla del resort di Alykanas, che ci si troverà di nuovo a..
  • Tsilivi e Zante città. Pronti per ricominciare, perché come si sarà intuito, la voglia di vivere in un posto così non basta mai, e poi mai.

➜ Di nuovo tra le vie del centro? Si potrà scoprire quali sono i monumenti, le chiese e i musei nella nostra pagina che parla per intero di Cosa vedere a Zante.

traghetti Grecia

Le conclusioni di Andrea e Katerina

Adesso che abbiamo completato il giro virtuale intorno all’isola per conoscere meglio queste 22 spiagge, tante impressioni ci frullano per la testa. Ma ne basta una per sommare tutto: le spiagge di Zante sono proprio quelle da profilo social, quelle che tutti desiderano al momento di organizzare le vacanze in Grecia più epiche di sempre.

Spiagge belle, acque turchesi. Un mondo invitante, dal basso fondale e adatto ai bambini, ma anche alle coppie e ai gruppi di ragazzi, senza dimenticare i fanatici dei vari watersports. E con un bonus mica da ridere: la spiaggia del relitto: basta lei, e il boost di like è bello che assicurato.