Le spiagge più belle di Mykonos: super-paradiso!

Le spiagge di Mykonos sono 29. Le trovi a qualunque angolo, in qualunque direzione. Nord sud, ovest, est, tutta l’isola è un paradiso per nuotare e rilassarsi su sabbia dorata e lettini extralusso. A Mykonos ci sono spiagge meno ventose e spiagge per nudisti. Spiagge per famiglie e spiagge gay, e tante altre ancora.

Mykonos spiagge più belle
Mykonos: spiagge di ogni colore e forma!


Non mancano ad esempio spiagge trasformate a retreat per lo yoga e vecchi borghi di pescatori, covi di windsurfers e scogli per lo snorkelling. Spiagge trasformate in discoteca, altre che sembrano uscite da una cartolina. Cancelli chiusi che nascondono ville da Kardashian family con spiaggia privata, e litorali dove non va nessuno, se non la spazzatura portata dalle onde.

Le spiagge di Mykonos sono un mondo a parte, e non bastano pochi giorni per conoscerle tutte: cinque giorni è davvero il minimo sotto cui consigliamo di non scendere. La sabbia non è come quella che si trova altrove in Grecia. Dal colore quasi paglierino, è morbida, e mai "terrosa"; ti alzi e scivola via di dosso. Fresca e pulita, non si intrufola nei vestiti. Un piccolo grande lusso - per una volta a costo zero - quasi mai sperimentato nelle altre Cicladi e che per Katerina fa tutta la differenza del mondo.

mykonos spiagge per gay
Paradise beach è la più "house" delle spiagge di Mykonos


Tanto per iniziare, e presentarle come si deve, abbiamo preparato la nostra classifica delle 10 spiagge più belle di Mykonos. Con un cavillo: non garantiamo di non cambiare idea in futuro, perché quando siamo quaggiù essere umorali è la regola. Dipende tutto con quale piede scendiamo dal letto la mattina, che tanto sappiamo di non sbagliare.

  1. Agios Sostis per lo scenario naturale praticamente perfetto.
  2. Lia Beach: per il massimo relax.
  3. Panormos: per assaporare una Grecia meno patinata.
  4. Paradise: perché ci piace ballare finché non arriva l’alba
  5. Kalo Livadi: la sua raffinatezza ha pochi eguali tra le spiagge di Mykonos.
  6. Merichas per la totale armonia che ci regala ogni volta.
  7. Elia: forse la spiaggia di Mykonos dove tutto si fonde meglio nella massima armonia.
  8. Agios Ioannis: fa stare bene nel suo minimalismo.
  9. Agios Stefanos: chi ha detto che serve andare lontano per trovare la bellezza?
  10. Frangias: nessuno ne parli troppo in giro, non ne diamo il permesso. 
spiagge mykonos belle
Agios Sostis, amore a prima vista

Mykonos: spiagge in ordine alfabetico

Dunque abbiamo appena intravisto le spiagge di Mykonos che se avessimo solo 10 gettoni e ogni spiaggia ne costasse uno, ecco dove andremmo a spenderlo. Ma le altre?

Il modo migliore per orientarsi è quello di andare in ordine alfabetico, perché tutte le 29 spiagge di Mykonos hanno qualcosa di particolare da raccontare e meritano di essere descritte una ad una. Per comodità, vedremo anche in quale costa si trovano, e se si possono o meno raggiungere in autobus o in taxi boat.

  • Agrari

    Agrari è un compromesso ideale tra edonismo e tranquillità, che appare al termine di una valle rocciosa dalle infinite curve. Agrari è l'ultima spiaggia di Mykonos rimasta uguale nel tempo, almeno tra quelle "major". Nessuna ostentazione, nessuna musica assordante e niente glamour. Due stabilimenti attrezzati e una parte di spiaggia libera. Prezzi inferiori rispetto agli standard e mare limpido, relax e sole. Bene così?
    Costa: sud
    Bus: no, si deve prendere quello per Elia e da qui a piedi.
    Taxi boat: si, da Platis Gialos.
    Mykonos spiagge
    Agrari beach
  • Agia Anna 1

    Agia Anna 1 è una piccola spiaggia, famosa più per la taverna di pesce che ospita - una delle più classiche e più condivise sui social - che per il mare. Molto gradevole, attrezzata e sabbiosa, Agia Anna rimane sempre tranquilla nonostante sia a due passi dalla festosa baraonda di Paraga.
    Costa: sud
    Bus: si, linea per Paraga.
    Taxi boat: si, da Platis Gialos.
  • Agia Anna 2

    Agia Anna 2 è la spiaggia che si trova appena accanto al villaggio di pescatori più caratteristico di Mykonos, poco prima della più famosa spiaggia di Kalafati. Un angolo di Grecia autentica che sembra ancora non sapere che Mykonos è una delle capitali del lusso e dell’opulenza del Mediterraneo e che contrasta non poco con il lussuoso lounge bar aperto recentemente sull'estremità sinistra di questo lido incantevole.
    Costa: sud
    Bus: no, si deve prendere quello per Kalafati e da qui a piedi.
    Taxi boat: no.
    Mykonos spiagge tranquille
    Agia Anna 2, splendida e ancora grezza come piace a noi
  • Agia Anna 3 (Vecchio porto)

    Nessuno o quasi sa che questa spiaggia si chiama così. Si trova proprio accanto a dove partono gli aliscafi dal porto vecchio, proprio all’interno della Chora di Mykonos città, vicino al centro commerciale Hondos Center. A volte è attrezzata, ogni tanto pure con bagnini, e pochissimi la prendono in considerazione, toppando alla grande.
    Costa: ovest
    Bus: no
    Taxi boat: no
    mykonos spiagge migliori
    Agia Anna 3 è la più centrale delle spiagge di Mykonos
  • Agios Ioannis

    Agios Ioannis è - per noi di Grecia Mia, non per il turista - una delle più enigmatiche spiagge di Mykonos. La cerchi e non la trovi, e quando la trovi pensi subito: embè, tutto qui? Poi, ti fermi per un bagno, per un pranzo in taverna, e capisci. Nessuno la giudichi in fretta, e ci si troverà a tornare da queste parti più spesso di quello si sarebbe creduto al primo contatto. Qualità e trasparenza del mare sono come sempre al top.
    Costa: ovest
    Bus: si, Agios Ioannis ha un proprio capolinea
    Taxi boat: no
    spiagge di mykonos
    la chiesetta di Agios Ioannis, sulla spiaggia omonima
  • Agios Sostis

    Agios Sostis si trova a Mykonos ma forse ha sbagliato posto, potrebbe essere a Paros, a Koufonissi, a Sifnos, non certo nel mondo gossipparo e sfacciatamente social che è la Mykonos odierna. Eppure esiste, basta avere la voglia di capitarci, e la fortuna che sia un giorno senza vento. Allora sarà magia.
    Costa: nord
    Bus: no, si deve prendere quello per Panormos e da qui a piedi.
    Taxi boat: no
  • Agios Stefanos

    Agios Stefanos è una di quelle spiagge di Mykonos che gli inglesi descriverebbero come “low-key”. Cioè una spiaggia lontana dalla luce dei riflettori, sottovalutata, timida. Eppure, è splendida, anche se così vicina ai candidi vicoli del centro. Agios Stefanos è pure poco trafficata, se non dalle navi e dai traghetti dal porto di Tourlos poco più in là, che non riescono comunque a rovinare la quiete del posto.
    Costa: ovest
    Bus: si Agios Stefanos ha un proprio capolinea.
    Taxi boat: no
    Mykonos spiagge
    Agios Stefanos è una delle più sottovalutate spiagge di Mykonos
  • Elia

    Elia è come l’aspirina, guarisce tutti i malanni di stagione. si tratta di uno “spiaggione”, che sarebbe a suo agio qui come tra le spiagge di Zante, ad esempio. Organizzata di tutto punto, vive con serenità la sua anima taumaturgica, facendo stare a proprio agio ogni tipo di turista, senza rinunciare del tutto alla sua anima trasgressiva.
    Costa: sud
    Bus: si, Elia ha un proprio capolinea.
    Taxi boat: si, da Platis Gialos.
  • Frangias

    Frangias Beach è all’opposto “filosofico” della popolarissima Elia. Siamo in presenza della spiaggia più nascosta di Mykonos, la meno conosciuta e forse più misteriosa. Speriamo che non cambi mai perché è bella, libera e non attrezzata. Non abbiamo bisogno di farle altra pubblicità, crediamo basti questa piccola anteprima per incuriosire e poi, che si compia il suo destino.
    Costa: sud
    Bus: no, si deve prendere quello per Elia e da qui a piedi.
    Taxi boat: no
  • Fokos

    Fokos è un'altra di quelle spiagge meno conosciute, tutte sulla costa nord, che provano a resistere all'attacco commerciale di beach bar e nuove costruzioni e ad offrire un paesaggio il più possibile incontaminato. Chissà quanto lo farà, perché la pressione delle villette che spuntano come funghi e che divorano ogni centimetro quadrato della superficie di Mykonos è di ardua opposizione. Colori cristallini, taverna ruspante, vento e pochi fronzoli, Fokos ha questo da offrire, ed è davvero tanta roba.
    Costa: nord
    Bus: no
    Taxi boat: no
    Mykonos spiagge libere
    Fokos beach è ideale per l'equitazione
  • Ftelia

    La spiaggia di Ftelia è tante cose. É famosa in primo luogo per il vento costante e a volte molto forte, ideale per surfisti e altri appassionati di sport acquatici. ► A proposito, prenota le tue attività ed escursioni a Mykonos nella nostra pagina Cosa vedere in Grecia ◀︎
    La sabbia di Ftelia è pulita e l'acqua trasparente. Necessita di una strada bianca per raggiungerla, garantendo così quel senso di selvaggia avventura che fa tanto vacanza in Grecia. A Ftelia non manca un ristorante dove affittano materassoni e comodità varie, e che organizza anche dei parti spettacolari al tramonto, l'Alemágou. Come tutte le spiagge del nord, sa essere bellissima e crudele al tempo stesso, a seconda di come Eolo ce le voglia far godere o evitare.
    Costa: nord
    Bus: si, linea per Panormos.
    Taxi boat: no
  • Kalafati

    Della spiaggia di Kalafati a Mykonos quello che colpisce è la luce. La zona, grazie alla posizione, al mare che si fa presente e ubique, è inondata di colori. Kalafati si trova in un punto in cui le colline si fanno basse, e anche in alta stagione è solare e tranquilla. Ha ampi spazi liberi e non attrezzati. Tra l'altro, anche niente musica a palla, rendendola ideale per i manager stressati come per le famiglie che di tempo insieme ne passano sempre troppo poco.
    Costa: sud
    Bus: si, Kalafati ha un proprio capolinea.
    Taxi boat: no
  • Kalo Livadi

    Kalo Livadi è la spiaggia di Mykonos che più si avvicina all’ideale di Polinesia. Sabbia bianchissima, ultra fine e della consistenza del borotalco. Acqua azzurra e sconvolgentemente limpida. Una spiaggia esclusiva, forse meno “italiana” delle altre come frequentazioni, lievemente più cara della media. Per lei vale la regola che si paga ciò che si ottiene. Si trova vicino ad Ano Mera ed è inserita in una delle valli più "rurali" di Mykonos, in ambiente rilassante e punteggiato di antiche case coloniche bianchissime. Tutte riconvertite in guesthouse di lusso, si capisce.
    Costa: sud
    Bus: si, Kalo Livadi ha un proprio capolinea.
    Taxi boat: no
  • Kapari

    Pochi conoscono Kapari, più una caletta che un spiaggia vera e propria. Si trova nella penisola di Agios Ioannis a poca distanza dalla spiaggia omonima.  Kapari (che vuol dire capperi) è esposta alla grande al tramonto, e piuttosto complicata da raggiungere, noi consigliamo di farlo sempre costeggiando a piedi lo sterrato che parte dalla chiesetta di Agios Ioannis. Da provare, se si ha la fortuna di trovare parcheggio, tra queste strade strette e senza alcuna indicazione.
    Costa: ovest
    Bus: no, si deve prendere quello per Agios Ioannis e da qui a piedi.
    Taxi boat: no
    Mykonos spiagge per nudisti
    La spiaggia di Mykonos meno conosciuta: Kapari
  • Korfos

    Korfos è una delle meno frequentate delle spiagge di Mykonos, eppure ci passano tutti davanti. Si trova a Ornos, ed è parallela proprio alla spiaggia del paese. Ha un problema.. che per molti è una grande opportunità. Korfos è sempre tanto ventosa che rimane quasi impossibile usarla per fare il bagno. Korfos è ideale per il surf, e scattare un paio di foto alle onde. O per perdere occhiali nuovissimi mentre si corre portati via da un "tornado", come è successo recentemente a chi amabilmente scrive queste righe.
    Costa: ovest
    Bus: si, linea per Ornos.
    Taxi boat: no
  • Lia

    La spiaggia di Lia ha una protagonista in più: la frastagliata ed imponente costa nord di Naxos, che da qui appare vicina ed invitante come non mai. Lia è famosa per il suo centro di scuba diving, il GoDive, e per la sensazione di lontananza dalla civiltà che regala appena la si raggiunge. Lia Beach è una spiaggia piuttosto piccolina, attrezzata con dei lettoni che invitano al sonno e.. ad una di quelle dormite epocali in riva al mare che solo in vacanza si riesce a fare come si vorrebbe!
    Costa: sud
    Bus: no
    Taxi boat: no
  • Loulos Beach

    Loulos Beach è forse la più piccola spiaggia di Mykonos. Si trova nei pressi di Kalo Livadi di cui si può definire, in realtà, appena un'appendice. Ovviamente non è attrezzata, e anzi: Loulos ha spazio per al massimo una decina di teli da mare. I suoi ciottoli sono bianchi e grigi e le divertenti formazioni di pietra che la proteggono la rendono un sicuro riparo contro il vento, anche in caso di scirocco.
    Costa: sud
    Bus: si, linea per Kalo Livadi.
    Taxi boat: no
  • Megali Ammos

    Megali Ammos è la più spiaggia più vicina alla Chora di Mykonos. Si trova lungo la strada che conduce ad Ornos, ed è la prima “cosa” che si incontra appena usciti dal villaggio di Mykonos città. Megali Ammos è una spiaggia grande e non attrezzata, se non in corrispondenza del Mykonos Bay Hotel. Spesso molto ventosa, non è una spiaggia molto popolare e pochi si fermano qui per l'intera giornata. Megali Ammos è anche famosa per ospitare una delle più tradizionali e infamate (nel senso buono) osterie di pesce di Mykonos, che si troverà proprio al suo inizio provenendo dal centro.
    Costa: ovest
    Bus: no, meglio a piedi da Mykonos città.
    Taxi boat: no
    le spiagge di mykonos

    Megali Ammos, poca gente anche in agosto
  • Merichas

    Merichas è un nostro piccolo amore, da molti anni. La motivazione principale è perché anche a luglio e agosto può capitare di trovarsi qui in una decina di anime vive. Ma non solo, una delle ragioni è sicuramente la campagna retrostante, che ancora odora di agavi, mirti. La chiesetta di Agios Nikolaos, poi, è una chicca. Una sensazione, che ci catapulta immediatamente a Milos. A Merichas sembra di essere ad Agios Konstantinos, per chi conosce. Attenzione ai venti, scegliere il momento giusto per trovarla nelle migliori condizioni è essenziale per apprezzare come si deve quella che consideriamo senza dubbio una delle spiagge di Mykonos più belle.
    Costa: nord
    Bus: no
    Taxi boat: no
  • Mersini

    Mersini si trova immediatamente accanto a Fokos Beach. Ne conserva quasi lo stesso fascino, e sono in effetti molto simili. Appartengono alla categoria “ultimo dei mohicani”, o riserva indiana che dir si voglia. Sono gli avamposti finali della Mykonos che fu, quella che ha rapito il cuore ad almeno 3 generazioni di turisti prima di noi. Quelle generazioni che sapevano di andare in Grecia e trovare due turisti in croce anche a ferragosto. Lunga vita a posti così, e che il Dio dei viaggiatori ce la mandi buona perché non abbiamo nessuna intenzione di perderli.
    Costa: nord
    Bus: no
    Taxi boat: no
    mykonos spiagge sconosciute
    Mersini beach, una delle preferite di Katerina
  • Mini Lia

    Mini Lia, ovvero la parte minimalista della vicina Lia. Quella senza gli “inconvenienti” della vita moderna che la affliggono, vedi lettini, ombrelloni, amletici dubbi se prendere una birra od un gelato, se affittare una moto d’acqua o provare un corso di immersione. L’unico dubbio concesso a Mini Lia è se fare ancora un tuffo ed aspettare che si asciughi il costume prima di andare via, o toglierselo del tutto e buttarsi dove l’acqua è più blu dimenticando il tempo e l'orologio.
    Costa: nord
    Bus: no
    Taxi boat: no
  • Ornos

    Ornos è una piglia tutto (e tutti) delle spiagge di Mykonos. Posizionata strategicamente a soli 3 km da Mykonos città. è il cuore di un allegro quartiere balneare che vive attorno a questa spiaggia sabbiosa. Ornos è una spiaggia attrezzata sino allo scoppiare, popolare ed amata anche dai locali, che tra un cambio lenzuola e un check in nelle proprie strutture approfittano della sua comodità per un tuffo rigenerante.
    Costa: ovest
    Bus: si, Ornos ha proprio capolinea.
    Taxi boat: no
    mykonos spiagge attrezzate
    Ornos è una delle top spiagge di Mykonos per famiglie
  • Panormos

    Que viva Panormos! In questa spiaggia, solare come Cancun, si vive una Mykonos splendida, quasi psichedelica tra mare, montagne, nuvole e tequila. Panormos si trova nella costa nord, nel fiordo che si incunea profondamente dentro Mykonos, sino a toccare il punto più interno sulla spiaggia di Ftelia. Panormos è il punto più piacevole di questo fiordo, quello migliore in cui fermarsi per approfittare della situazione, del panorama, della sabbia dorata. Da queste parti Mykonos è lontana dalle casse sparate a mille di Paradise, ma altrettanto brava nel far stare bene e divertire chi la visita.
    Costa: nord
    Bus: si, Panormos ha un proprio capolinea.
    Taxi boat: no
  • Paradise Beach

    Paradise Beach è Mykonos. Una spiaggia tanto importante che come si fa a mescolarla alle altre in ordine alfabetico. Paradise Beach è il Tropicana. Paradise Beach è Sasà. Paradise Beach è il Cavo Paradiso. Birra e sesso, house & champagne, techno e bollicine. Senza contare che Paradise è anche molto altro, soprattutto un mare da panico. Chi viene a Paradise deve sapere che qui si è fatta la storia di tutta Mykonos. Anche se per poche ore, anche se per fare due acquisti allo store del Tropicana o solo per un pranzo al buffet del locale, è bello poter dire di averne fatto parte.
    Curiosità: in greco, in realtà, si chiamerebbe kalamopodi!
    Costa: sud
    Bus: si, Paradise ha un proprio capolinea.
    Taxi boat: si, da Platis Gialos
    Mykonos Paradise beach
    Paradise beach
  • Paraga

    Paraga Beach è una delle migliori spiagge di Mykonos per giovani, e in generale per tutti quelli che si vogliono divertire e far vedere. Famosa in particolar modo per il campeggio, Paraga (che spesso si scrive anche Paranga) ospita almeno 3 club di spessore internazionale se non globale, ottimi sia per il pranzo che per l’aperitivo. Vanno provati tutti, perché semplicemente è una fantastica occasione per farsi viziare all’ennesima potenza. Il livello del servizio è altissimo e quasi stellato, e va dal cocktail di benvenuto accanto al lettino, all’asciugamano di cortesia e al box di sushi da leccarsi i baffi. Possono partire anche 100 euro e oltre per un lettino, ma vuoi mettere. E dalle 17 in poi, a Paraga è festa!
    Costa: sud
    Bus: si, Paraga ha un proprio capolinea
    Taxi boat: si, da Platis Gialos
  • Platis Gialos

    Platis Gialos è una delle spiagge più importanti di Mykonos: piena di gente, piena di autobus, piena di ristoranti, piena di taxi boat, piena di vita! Si deve sempre passare a Platis Gialos, magari anche non per fare il bagno ma solo per alloggiare, o per esplorare le altre fantastiche spiagge della costa sud di Mykonos in taxi boat!
    Costa: sud
    Bus: si, Platis Gialos ha un proprio capolinea.
    Taxi boat: si, da Platis Gialos
    I nostri hotel: Drops, Artemoulas
  • Psarou

    Psarou è lusso. Psarou è la spiaggia dei VIP, la spiaggia delle foto ricordo con i famosi. Rimarrà impressa nei ricordi, insieme alla sua mini galleria con i marchi dell'alta moda, i parcheggiatori frenetici, e il pochissimo spazio a disposizione tra i lettini. Quello che conta a Psarou non è tanto fare vacanza, prendere il sole e rilassarsi, ma l'ostentazione. Lo spingere sul gas dell'apparire. Psarou, comunque la si veda, non è una spiaggia come le altre. Non è quasi mai ventosa, ha un mare di un turchese clamoroso, sempre nascosto da yacht a go go. Ma anche loro sono uno spettacolo che va messo nel conto - salato - che ci aspetterà al momento di lasciare questo straordinario angolo di Mykonos.
    Costa: sud
    Bus: no, linea per Platis Gialos e da qui a piedi.
    Taxi boat: no
    Mykonos spiagge prezzi
    Psarou beach
  • Super Paradise

    Super Paradise non può lasciare indifferenti. Ancora di più se si ha avuto la fortuna di conoscere la Mykonos degli anni ‘90, e nel caso quanto invidia, perché noi eravamo troppo piccoli. Nei ruggenti anni di Drive In, Super Paradise era davvero l’ultimo paradiso terrestre. Allora, la mela del peccato si poteva davvero morsicare, e tanti lo hanno fatto. Ma una volta rotta la sacralità del proibito, lo spazio è stato riempito dal capitalismo. Oggi Super Paradise è una spiaggia di Mykonos meno peccaminosa, ma ancora e altrettanto paradisiaca. E il merito è dei suoi due club, ognuno estremo a modo suo, ma sempre, estremamente, fashion-victim.
    Curiosità: in greco Super Paradise si chiama Plintiri, ossia lavatrice!
    Costa: sud
    Bus: si, Super Paradise ha un proprio capolinea
    Taxi boat: si, da Platis Gialos
    Mykonos spiagge belle
    Super Paradise, la mecca gay delle spiagge di Mykonos
  • Vathia Lagada

    Per concludere, citiamo una spiaggia di Mykonos che non è una spiaggia, o per esprimersi meglio, che lo potrebbe essere ma non lo sarà. Stiamo parlando di Vathia Lagada, che appare solo su Google Maps, in qualche mappa turistica, e poco altro. Una spiaggia che non ha accesso o quasi, e richiede chilometri di sterrato non segnalati che passano vicino ad una discarica. In più, è quasi sempre sferzata dai venti, è minuscola ed insomma, Vathia Lagada toccherà le corde giuste solo a veri avventurieri. Da provare, solo ed esclusivamente in quad e con buona determinazione. Visto che si trova a nord-ovest, meglio di mattina.
    Costa: est
    Bus: no
    Taxi boat: no

Mykonos: spiagge per nudisti

Una volta, le spiagge per nudisti a Mykonos erano, se non la totalità, almeno la maggioranza. Oggi non ce ne sono quasi più, in parallelo con l'evoluzione del costume che, strano ma vero, ci vede sempre più pudici.

Possiamo dire di più: se il naturismo fosse la priorità al momento di organizzare le vacanze in Grecia, non ci sentiamo di raccomandare la scelta di Mykonos in generale. In parallelo alla dimensione sempre più chic e modaiola dell'isola, la sensazione di libertà e solitudine del naturismo poco si addice infatti al glamour che si respira oggi nelle spiagge di Mykonos. Nelle quali è certo più importante esibire un fisico scultoreo e un costume firmato, che godere di intimità e vento sulla pelle!

Detto questo, specie in bassa stagione - maggio e ottobre sono mesi ideali per il naturismo nelle isole greche - a Mykonos esistono ancora alcune opportunità di lasciare il costume nello zaino per qualche ora di tintarella integrale. Ad esempio, qui:

  • Paranga: l'estremità occidentale di Paraga Beach è sempre rilassata, ed è ottimo luogo dove osare a rimuovere il "tessile". 
  • Agrari Beach: nell'estrema sinistra di questa spiaggia vige una regola non scritta di "abbigliamento opzionale", regalando così ad Agrari una grande sensazione di libertà.
  • Elia: Quando si accede alla spiaggia, sul lato destro di fronte al mare, c'è una insenatura che offre qualche possibilità. Ma nel complesso, Elia non è una buona spiaggia per il naturismo, nonostante sia famosa anche per questo.
  • Mini Lia: Lia Beach è una spiaggia di Mykonos interessante per i nudisti, perché sulla sua sinistra esiste Mini Lia, un'insenatura minore. Non sempre, ma può capitare che sia deserta. Essendo molto appartata, è sicuramente adatta alla bisogna.
  • Frangias Beach: è descritta - anche da noi - come l'ultimo paradiso di Mykonos, l'ultima in cui sia possibile essere quasi da soli anche in pieno agosto. Molto difficile da raggiungere, si trova proprio dopo Lia Beach, ma non è segnalata, se non che su Google Maps!
  • Panormos: è una delle spiagge di Mykonos che i nudisti non dovrebbero scartare. La sua estremità destra soprattutto. 

Mappa delle spiagge di Mykonos

La mappa di tutte le 29 spiagge di Mykonos che abbiamo elencato qui sopra è essenziale da visualizzare. Quelle indicate in verde sono le 10 nostre preferite, ma anche le altre proprio schifo non fanno, quindi buona ricerca!

Spiagge libere a Mykonos

Le spiagge libere a Mykonos sono ormai merce rara, ma non mancano per posare l'asciugamano sulla sabbia senza dover aprire il portafoglio. Per fortuna infatti, anche nella maggior parte dei litorali principali come Panormos e Ornos, ci sono delle apposite "sezioni" lasciate libere dagli stabilimenti. 

Non tutte le spiagge libere di Mykonos sono uguali, e anzi, ci sono molte differenze. In linea di massima, per trovare spiagge meno turistiche a Mykonos serve solo un pò di fantasia, e conoscere una semplice regola, questa:

Le spiagge libere e non attrezzate di Mykonos si trovano sulla costa nord, con alcune piacevoli aggiunte nella costa sud lato est. Più ci si allontana da Mykonos città meglio è.

  • Mini Lia: scelta ovvia tra le spiagge libere a Mykonos. 
  • Frangia Beach
  • Vathia Langada: selvaggia e quasi inaccessibile.
  • Merichas: una delle spiagge più remote, lontana da tutto e tutti.
  • Fokos: per mangiare dell'ottimo pesce fresco
  • Mersini: un'altra Mykonos, naturale e snobbata dai turisti.  
  • Agios Sostis: Agios Sostis è una spiaggia selvaggia e stupenda, facile da raggiungere e non troppo affollata. La sabbia è al top e l'acqua anche, il fondale digrada regolare rendendo un piacere il primo tuffo. Nelle vicinanze si trovano una trattoria - buonissima- e una deliziosa chiesetta.
  • Loulos Beach: chi saranno i pochissimi fortunati a trovare spazio per posare l'asciugamano a Loulos?

Tutte queste sono spiagge rimaste "vergini", e cioè senza ombrelloni e lettini a disturbare la magica atmosfera. Al massimo hanno una taverna sul retrospiaggia, ma niente musica se non che il rumore delle onde. Sono citate in ordine sparso e non di preferenza.

Le spiagge gay di Mykonos

Mykonos negli anni è diventata più esclusiva e ha diversificato il suo target - è vero - ma ciò non toglie che oggi come ieri, migliaia di gay di tutto il mondo si riuniscono in cerca di spiagge, sole e divertimento. 

E se Mykonos è così gay-friendly lo è proprio grazie ad un mix unico di spiagge gay, sia festaiole che più riservate, per coppie e per single, da scoprire una ad una. Tra beach bar e locali di tendenza dove esibire muscoli e vestiti firmati, magari sotto l'occhio di Priscilla, la mitica drag performer del Jackie O' di Super Paradise!

  • Elia Beach: è la più rilassante tra le spiagge gay di Mykonos, una delle più grandi, e popolari, tanto che in agosto la gente si ammassa ovunque pur di poterla vivere. La sezione gay la si riconosce subito dalla bandiera arcobaleno, e proprio accanto all'area riservata ai water sports. 
  • Paraga Beach: Paraga è una spiaggia "multiuso". Una spiaggia che spazia dalla taverna sul mare, al club dove ballare tutto il pomeriggio, al campeggio, e alle frequentazioni gay.
  • Agrari: una spiaggia gay ma non solo, generalmente meno frequentata, ottima per un pomeriggio romantico o fare due chiacchiere e relax, prima di gettarsi nel turbine dei cocktail della Piccola Venezia.
  • Super Paradise: non si sarebbe non potuto citare in questo paragrafo Super Paradise, quella dove tutto è iniziato, quella grazie a cui Mykonos è l'isola che conosciamo oggi. Non è più una spiaggia puramente gay e nudista, ma poco importa. Super Paradise è un'icona di peccato e libertà.
  • Panormos: ci allontaniamo dalla parte sud di Mykonos per spostarsi a Panormos. Panormos è una spiaggia che non può non piacere, gay e etero, dove godere del piacere della vacanza, del vento, e del suo favoloso music bar.

Queste erano le più belle spiagge gay di Mykonos, per una volta scelte non da noi ma dal mitico PortaBar: uno dei club storici della vita notturna "queer" dell'isola, già a partire dal 1979.

Mykonos spiagge per famiglie

Le spiagge per famiglie a Mykonos sono tantissime! Chi pensa che Mykonos sia solo discoteche ed eccessi, infatti, sbaglia. Contrariamente a quanto si pensi, bambini e genitori che vogliono rilassarsi e giocare insieme in riva al mare avranno opportunità a non finire e divertimento assicurato.

Mykonos con bambini è Ideale perché il suo mare è sempre incredibilmente cristallino. Perché la sabbia ricopre le spiagge di Mykonos praticamente ovunque, ed è sempre soffice, "bionda" e pulita. Perché a Mykonos ci si arriva facilmente in aereo, e ci sono tutti i servizi per divertire e tenere cura dei futuri eredi.

Le migliori spiagge per famiglie di Mykonos sono quelle che non li espongono per tutto il giorno al delirio e al baccano delle feste in spiaggia più sfrenate. Per cui di spiagge per famiglie ne abbiamo selezionato cinque, ma molte altre si potrebbero aggiungere, come Fokos e Mersini, ma anche Lia Beach.

  • Ornos: Ornos è uno dei grandi classici tra le spiagge per famiglie a Mykonos, perché è la più vicina al centro, tanto che la si può anche raggiungere a piedi con una passeggiata di circa 20 minuti. Sa essere riparata del vento, scoppia di taverne e bar di ogni tipo ma senza nessun eccesso discotecaro. La sabbia è particolarmente curata e tra le più bianche dell'isola. La zona di Ornos è ottima anche come riferimento per l'alloggio.
  • Platy Gialos: altrettanto ideale per le famiglie che Ornos, Platis Gialos è da sempre una delle spiagge più amate di Mykonos. Si trova nella parte sud dell'isola, ossia quella meno esposta al meltemi. Platis Gialos è ottimamente servita da autobus, ed è pure il capolinea dei tanti taxi boat che fanno la spola per altre spiagge. Un modo di spostarsi che sicuramente farà felici i bambini!
  • Kalafati: Kalafati è una spiaggia sofisticata, tranquilla, senza musica martellante, adatta alle famiglie e attrezzata con ombrelloni e servizi mai troppo invasivi. La zona è sempre quella sud dell'isola, in un punto particolarmente amato da chi fa surf. Arriva il bus e si trova in prossimità della caratteristica chiesetta di Agia Anna.
  • Agios Stefanos: Agios Stefanos è la bellissima spiaggia che si trova immediatamente dopo il porto nuovo di Mykonos (Tourlos). Il che, a seconda dei punti di vista, è gioia o dannazione. I bambini sicuramente si divertiranno a vedere entrare e uscire le navi dal porto, e tuffarsi nelle grandi onde di risulta che inevitabilmente si infrangono sulla spiaggia ogni volta che fanno manovra. Agios Stefanos è una delle migliori spiagge per famiglie a Mykonos anche perché c'è parcheggio, di solito poca confusione e i prezzi sono minori che in altri lidi. 
  • Kalo Livadi: Kalo Livadi è una delle spiagge più grandi dell'isola. Si tratta di una di quelle "tendenti allo chic", soprattutto grazie alla vasta gamma di ottimi ristoranti, dove pranzare con una magnifica vista sulla spiaggia. Non c'è musica ad alto volume e il suo tratto distintivo è che è una spiaggia calma in cui si assapora un'atmosfera famigliare e tranquilla, dove i bambini potranno giocare e i genitori guardarli crescere con tutta la soddisfazione del mondo.

Le spiagge meno ventose di Mykonos

Mykonos si trova nelle Cicladi, che si trovano in mezzo all'Egeo: il risultato è che il vento soffia spesso. E quando si tratta del famoso meltemi che scende da nord, può soffiare anche per giorni, a volte settimane di seguito. Che fare? Mykonos ha una grande fortuna in grado di contrastare le fastidiose brezze: spiagge in ogni lato dell'isola. Così, se l'aria colpisce da nord, ci si può riparare a sud, e quasi non accorgersi del vento. 

  • Psarou: è una spiaggia di lusso. Si trova nella parte sud-occidentale di Mykonos, proprio accanto alla più "massimalista" Platis Gialos, ed è una spiaggia piccola e paradisiaca, nascosta abbastanza per essere perfetta per chi non ama il vento. Ben attrezzata, ricca di servizi e con tanto di boutique di Gucci e Louis Vuitton.
  • Agios Ioannis: questa spiaggia è una delle più famose di Mykonos, quindi attenzione perché è sempre piena di turisti. Si trova nella parte meno ventosa di una delle zona più ventose di tutta l'isola, e non sembri strano, il paradosso funziona benissimo. Agios Ioannis è una delle spiagge meno ventose di Mykonos perché è protetta da un'alta collina alle spalle ed è divisa in due parti da piccoli scogli che la proteggono ulteriormente. E non bastasse, le sue acque sono così turchesi che nemmeno il miglior smartphone riuscirà a coglierne tutte le sfumature.
  • Paradise Beach: Paradise Beach può sembrare ormai più una discoteca che una spiaggia, ed in effetti quasi sempre è così. Andrea e Katerina la amano comunque in tutte le salse e soprattutto prima che la festa abbia inizio, quando la combinazione di una spiaggia poco ventosa, mare calmo e acqua da favola la rendono talmente bella da essere irreale.
mykonos spiagge meno ventose
Psarou beach: glamour & celebrities

Se odi il vento o hai mal di testa.. e non riesci a passare troppo tempo in spiaggia a combattere con i capelli.. queste spiagge meno ventose di Mykonos verranno sicuramente in aiuto.

I prezzi delle spiagge di Mykonos

Le spiagge di Mykonos costano care. Molto, moltissimo, e anzi, sono le più care della Grecia. Non solo il prezzo degli ombrelloni e dei lettini è sopra la media, ma anche quello del cibo che si serve nei ristoranti e nelle sue taverne. Insomma, Mykonos non è certamente una meta low cost e questo va "digerito" prima di partire.

I prezzi delle spiagge di Mykonos sono comunque differenti tra spiaggia a spiaggia, tra beach bar e beach bar, e tra uno stabilimento e un altro. Ci sono alcuni luoghi (vedi Nammos a Psarou) dove un lettino in prima fila può arrivare a costare anche 150€ al giorno, se si ha la fortuna di trovarlo. Ce ne sono altri dove ce la si cava con €20 nelle file sul retro. Altri ancora dove prendere un lettino e un ombrellone è gratis, ma al prezzo di una consumazione obbligatoria presso il bar che li gestisce.