Carrello

Il carrello è vuoto

Subtotale
Acconto (30% del totale)
  • American Express
  • Apple Pay
  • Mastercard
  • PayPal
  • Visa
Macedonia - Grecia del nord

Macedonia - Grecia del nord

Turismo, orgoglio e identità mai sopite: cosa vedere in Macedonia e Grecia del nord

La Macedonia è la Grecia del nord. Una delle regioni più controverse e interessanti della Grecia. Nessuno confonda questa nostra Makedonìa con la neonata nazione Macedonia del nord (quella che fa capo a Skopje), ed è giusto così. Perchè la disputa sul nome è lunga ed è una ferita profonda quanto l'identità di un popolo sparito dai libri di storia, quello dei makedònes, appunto. Per noi è essenziale per capirla. Non solo per la sua vibrante capitale, Salonicco, un pò ebrea, un pò greca e un pò mitteleuropea, ma anche per le tanti cittadine che non ti aspetteresti, soprattutto montane, sempre fuori dai soliti percorsi. Come Veria, come Kozani dove c'è una libreria strapiena di antichi manosscritti, la Kovadareios.

In Macedonia Grecia del nord il bianco non è il colore delle casette ma il colore della neve. Quella neve, che è protagonista al posto della calce delle case. Qui non si deve mette in valigia solo il costume ma anche e soprattutto scarpe da sentiero, e voglia di scoprire il bosco, le castagne, e l'aria pulita. Qui ci si prepara a mangiar bene, e tanto. E a bere pure, con quella retsina che ami o odi ma che va giù come kerosene nella gola oppure con gusto da sommellier tra le cantine di vini rossi della cittadina di Naoussa, la piccola mecca del vino di tutta la Grecia.

Già a partire dalla sua bandiera, che i greci vogliono ovviamente bianco e azzurra e olte confine disegnano gialla e rossa, la Macedonia è una terra di confine e che orgogliosamente rivendica il suo nome a dispetto dello stato di Macedonia, recentemente rinominato Nord Macedonia in seguito all'ingresso nella NATO. Skopje, la capitale, è dietro l’angolo ma le differenze con la Macedonia greca rimangono e sono tante, e la rivalità e la gelosia non da meno: ci sono secoli di dominio mai ben definito, e guerre di Balcani finite meno di un secolo fa e che ancora non hanno cicatrizzato alcuna identità.

La Macedonia greca é dunque la terra di Alessandro Magno, nato a Pella, pochi chilometri da Salonicco, le cui rovine sono un luogo assolutamente da visitare sulla via del ritorno dall’itinerario che stiamo per proporre. Atene a queste latitudini non potrebbe essere più lontana, le isole greche ancora di più. Il mare, quello bello, per fortuna non manca nemmeno qui. Anzi, fa concorrenza per colori e sensazioni alle Cicladi in quel gioiello di spiagge verdissime che risponde al nome di Penisola Calcidica. O magari scambiare la vita da spiaggia con quella delle terme, e concedersi una giornata ai bagni termali di Loutra Pozar, che sembrano usciti dalla saga del Signore degli Anelli, poco lontano dalla cittadina di Aridea.

C'è la storia in Macedonia, ovviamente. C'è Vergina con il suo emozionantissimo Museo delle Tombe dei Re, poco lontano dalla cittadina di Veria. C'è il Monte Athos, la repubblica monastica cuore pulsante della religione ortodossa, uno dei luoghi più sacri d'Europa. C'è l'Antica Pella, un sito archeologico semi sconosciuto ma incredibilmente bello, poco fuori dalla cittadina di Giannitsa, lungo la strada che collega Salonicco e Edessa, dove si potranno vedere le cascate più belle che si possano vedere in Grecia.

La natura da queste parti è violenta come un pugno e sa graffiare come l'artiglio di un orso, animale che è di casa sul lago di Kastoria dalle 60 chiese bizantine come sulle montagne che dividono Grecia e Albania, una delle ultime grandi aeree di wilderness rimaste in europa, dove l'uomo si sente piccolo. Si può venire qui in treno con una bellissima linea che parte da Salonicco e raggiunge tra curve tornanti e viadotti la misteriosa, remota ed incantata cittadina di Florina.

La Macedonia greca è un mondo per un turista curioso che vuole conoscere piuttosto che semplicemente fare le ferie. Un mondo che per fortuna costa anche poco, la vita da queste parti è economica e anche gli hotel dove dormire costano una frazione di quelli delle isole. Un paradiso per tutti quelli che amano la Grecia ma la vogliono vedere in una veste diversa, rustica, silvestre, chensa di terra ma ha comunque e ancora il cuore caldo come il mare. Non perdetela per nulla al mondo, anche se fosse solo per pochi giorni: in definitiva, e con una buona auto a noleggio a Salonicco, 3-4 notti bastano per invaghirsi di questo territorio zingaro e balcanico, eppure allo stesso tempo così mediterraneo.

I nostri alloggi selezionati a Salonicco

La Macedonia di oggi è una regione agricola. Come Creta è famosa per le arance e per le olive, la Macedonia famosa per le pesche, per le ciliegie, per i peperoni; è una terra verdissima, ricca di fonti termali, montagne inaccessibili come la più famosa, quel Monte Olimpo che tra l'altro possiede uno dei migliori comprensori dove sia possibile sciare in Grecia e fiumi cristallini quanto ancestrali; una terra di sci d’inverno, e una terra fertile in tutte le altre stagioni.

Ma anche terra d’emigrazione e povertà, dove il lavoro è sempre mancato e la grande industria non ha mai fatto capolino: i greci di Germania, e nord Europa, ma anche Australia, provengono soprattutto da questa regione, così come dalla vicina Tracia, ancora un passo più in là verso il confine con la Turchia
Una terra che riversa la sua fede e il suo amore per le due icone del calcio locale, Aris e Paok.
Non fermarti a Salonicco, attraversane la pianura retrostante, cerca le sue montagne.
C’è tanto da esplorare. In fin dei conti è la Macedonia greca – la terra di Alessandro Magno. Non certo uno qualsiasi.

 

Due itinerari in Macedonia

Abbiamo costruito due itinerari da non perdere in Macedonia. Piano piano ne prepareremo altri…

 

Edessa Grecia Macedonia
Edessa, la Macedonia di Katerina
la Macedonia della Grecia
Edessa
Macedonia natura
Loutra Pozar turismo in Grecia del nord
ciliegi Macedonia Grecia
Ciliegi in fiore in Macedonia (Grecia del nord)
Verghina la tomba di Filippo il Macedone
Sole di Verghina / Stella di Vergina: che emozione!
visitare Kastoria Grecia
Cosa vedere in Macedonia Grecia del nord: Kastoria e il lago Orestiada