Tutta Mykonos è da vedere

esplorare Mykonos

Sono solo due i villaggi abitati sull’isola, Mykonos città e Ano Meria, al centro dell’entroterra, e che onestamente merita a malapena una visita frettolosa. Ano Meria è perfetto per chiunque voglia fare un break dai ritmi pesanti della Mykonos turistica, vedere una delle chiese più antiche e caratteristiche dell’isola, provare qualche taverna alternativa senza la paura del conto presentato sul lungomare della Piccola Venezia e fare un break dalle spiagge per assaporare un pò di entroterra.
Scendendo a riva, Piccola Venezia è la parte integrante, e biglietto da visita, di Mykonos Città. Non ci si aspetti un intero quartiere: si tratta piuttosto della prima linea di case della parte più antica del villaggio, costruite direttamente a infrangersi sulle onde. La mediterraneità è garantita, creando il solito assoluto capolavoro di semplice architettura marinara, e una fila di bar e ristoranti permette di sedersi a riprendere le energie davanti a un frappè.

 

“Potrebbe essere irreale, o dipinta”

 

Nonostante i suoi eccessi, amo Mykonos Città perché raggiunge la perfezione dello stereotipo del villaggio greco, adagiato in maniera splendida su una collina che scende fino a fondersi con il mare, le sue onde, le sue imbarcazioni. E nonostante sia l’apoteosi del turismo di massa, potrebbe essere irreale, o dipinta, onirica. Percò non arrabbiamoci troppo se il sogno svanisce come sabbia tra le dita nei suoi vicoli, lasciando spazio a una realtà fatta di un villaggio carnale, sudato, brulicante. Sappiamo che la realtà commerciale è la dea indiscussa di quest’isola. Ma oltre al trash di magliette equivoche e vacui souvenir, basta girare un angolo e l’autenticità e la genuinità sanno farsi timidamente strada, magari incontrando il mercatino del pesce con il pescato fresco della mattina pronto da grigliare, oppure imbattendosi nel forno tipico di Salonicco, che tra vecchie maioliche del PAOK (!!) e lo sguardo burbero della commessa ci fa gustare delle bougatze imperdibili.
Tra un negozio e l’altro, dunque, Mykonos città celebra 24 ore al giorno la sua festa pagana, fatta di alta moda e drag queen, cibo italiano e beats elettronici. Adorabilmente dissoluta.
Quando si parla di Grecia all’ennesima potenza, Mykonos risponde.

 

cosa visitare a Mykonos
Vecchio mulino a vento
cosa vedere a Mykonos
Per i vicoli
visitare Mykonos
Ornos
negozi di Mykonos
Negozi di souvenirs del centro
cosa visitare a Mykonos
I mulini
Cosa fare a Mykonos di sera
Il lungomare di sera