Questione di aereo, praticamente sempre

Storicamente, per arrivare a Karpathos non sono mai stati molti, rispetto alla fama dell’isola, i voli diretti dal Belpaese. Anche se per fortuna, Roma e Milano, le due nostre aree metropolitane più importanti, sono ben coperte.
Niente può infatti fermare la fantastica popolarità di Karpathos, fatta di tranquillità, spiagge senza pensieri, colori magici, e ospitalità tutta meridionale. In fin dei conti, è proprio questo il segreto, che vale per tutte le isole non solo quelle più famose: più impegno serve per raggiungere un luogo.. meno massificato e globalizzato diventa questo.. per un insieme più vero e sincero!
I dettagli, le compagnie aeree e le città italiane di partenza sono ben elencati in questa pagina dove parliamo nel dettaglio di tutti i voli per Karpathos diretti dall’Italia.

SPOSTARSI TRA KARPATHOS E RODI

Una buona soluzione che vale sempre prendere controllare sui vari motori di ricerca per arrivare a Karpathos è sempre quella di volare su Rodi. Rodi ha molti voli diretti per l’Italia, con Easyjet che Ryanair che con Volotea che con Vueling, che rendono possibile proseguire con il volo interno Rodi Karpathos. In questo caso il prezzo è offerto spesso intorno alle 50-90€, ma può capitare di trovare offerte più basse anche in alta stagione, specie prenotando in forte anticipo.
Questo volo interno tra l’altro è interessante, perché prosegue tutti i giorni sino alla piccola e vicina isola di Kasos, una destinazione che non dovrebbe mai mancare una volta si sia deciso un viaggio a Karpathos!

Per quanto riguarda i traghetti, invece, Rodi è collegata 3 volte la settimana con Karpathos. Servono 5 ore di nave, con ANEK Lines e Blue Star Ferries.

CRETA COME APPOGGIO

Karpathos si trova a metà tra Creta e Rodi. Si può quindi sempre volare su Creta e proseguire da Heraklion o meglio Sitia in nave, tenendo conto che si tratta di una tratta piuttosto lunga, sempre operata da Anek Lines, e solo 2 volte la settimana. Qui gli orari aggiornati di questo “vapore” vecchio stampo e dal grande fascino.

ATENE

Infine, come spesso conviene, programmare un volo con cambio su Atene, con l’ultimo tratto interno sempre di Olympic/Aegean, e anche SkyExpress.

PIÙ INFO SULLE NAVI PER ARRIVARE A KARPATHOS

Come arrivare a Karpathos traghettiAppena attraccati a Karpathos

 

Karpathos è davvero isolata in mezzo all’Egeo, e c’è praticamente una sola nave che passa da queste acque con regolarità, ma non con celerità! Può capitare sia spesso in ritardo, dato che l’itinerario è davvero molto lungo.
Si tratta della cretese Anek Lines che gestisce l’unico vitale collegamento con il resto della Grecia, e ovviamente il Pireo(Atene), inserendo Karpathos nella rotta che arriva sino a Rodi passando per Milos, Creta, Santorini, Anafi, toccando altre isole minori compresa la vicina Kasos e soprattutto Chalki. Per cui l’unica soluzione è armarsi di tanta pazienza e prendere questo traghetto ancora vecchio stile, lento ma comunque anche molto economico. Il prezzo per una corsa per Rodi è di circa €35 per persona, solo andata per adulti, in posto ponte. E mettete in preventivo 5 ore di percorrenza per arrivare a Karpathos.

Una volta la settimana la settimana passa da Pigadia anche la Blue Star Ferries. Va a Rodi, prosegue per Kos e Santorini, prima di arrivare ad Atene.

 

traghetti Karpathos

 

Un altra nave, infine, molto molto più piccola, giusto un’imbarcazione turistica, ma in inverno una vera e propria salvavita per gli isolani, è la Kassos Princess, che collega praticamente tutti i giorni Pigadia alla vicina isola di Kasos. (I biglietti della Kassos Princess sono in vendita solamente in loco, in qualsiasi agenzia di viaggio a Pigadia e a Fry, il capoluogo di Kasos.)