Carrello

Il carrello è vuoto

Subtotale
Acconto (30% del totale)
  • American Express
  • Apple Pay
  • Mastercard
  • PayPal
  • Visa
Xerocambos Creta

Xerocambos Creta

Xerocambos Creta

Questa pagina ha un compito particolarmente difficile, quello di non diventare banale e non scadere nelle iperboli. Caraibico qui, cristallino lì, meraviglioso giù, stratosferico sopra, bellissimo sotto. Insomma, cose così.. Xerocambos è una spiaggia pazzesca, ma non solo. E' soprattutto un luogo che trasuda magia: poche case, un pugno di hotel, una dolce collina dove soggiornare alla fine del mondo. Una spiaggia che ci farà dubitare veramente di essere sulla Terra, o di aver staccato per davvero un biglietto per l'Eden, che non sapevamo fosse così vicino.

Xerokambos Creta

La spiaggia Mazida Ammos beach a Xerocambos

Ma torniamo sulla terra per descrivere Xerocambos. Questa spiaggia mette insieme tanto di quello che abbiamo visto in Grecia in questi quindici anni di Grecia Mia e lo fa in un pacchetto unico. C'è il colore e la pittoricità della spiaggia di Pori a Koufonissi, ci sono le calette nascoste di Sithonia, c'è la sabbia unica di Mykonos che sembra oro pigmentato, c'è la tranquillità senza rivali di Tilos, c'è il tramonto che si butta in mare come a Porto Roma, a Zante.

Bisogna venire sin qui, farsi 3 ore di macchina dall'aeroporto di Heraklion, per capire cosa è la Grecia da impazzire, quella che poi al mare non ci vai più da nessun'altra parte, e risparmi soldi tutto l'anno ma quella volta che li spendi sai che hai fatto centro.

Xerocambos non è quindi precisamente una spiaggia ma un insediamento remoto. Ci sono almeno 5 spiagge "principali", un lago salato, dune di sabbia come solo le abbiamo viste a Issos a Corfù, e una via sgangherata e nata senza un piano regolatore dove ci sono alcune taverne, minimarket, e olivi. Tanti olivi. E Palme, ovviamente visto che siamo nel mar libico, ma sono soprattutto gli oliveti a entrare  nel cuore, creando questo paesaggio morbido, dolce, pervaso da una luce incredibilmente tersa che a un certo punto diventa turchese.

La sera poi, il cielo di Xerocambos è talmente stellato che questo tappeto di luci ci farà scoppiare la testa d'amore e sentimento. 

Come arrivare a Xerocambos

Mettiamoci comodi al volante, scegliamo una stazione radio che ci piaccia, oppure colleghiamo il nostro telefono via bluetooth all'autoradio. Ci vuole voglia per arrivare a Xerocambos. Prendendo come punto di partenza l'aeroporto di Heraklion, sono circa 3 ore di strada, e 160 km, che nel finale diventano veramente tutte curve e tornanti. Si passa prima da Agios Nikolaos, poi da Ierapetra, Makris Gialos e infine ci si immerge nelle montagne: a un certo punto Xerocambos appare in tutta la sua maestosa bellezza e sarà subito shock.

Come arrivare a Xerokambos

In arrivo alla spiaggia Mazida Ammos beach

Anche alla centesima volta, infatti, vedere quel ferro di cavallo che ci aspetta là sotto, che sembra la versione celestiale e a servizio delle forze del bene dell'occhio di Sauron, elettrizza e appaga tutti i sensi.

Xerocambos è talmente isolata che bisogna quindi arrivarci con la propria macchina a noleggio. Anche perchè una volta sul posto, consigliamo tantissimo di salire fino a Zakros per cena, o qualche volta cambiare paesaggio e spiaggia e fare un tuffo a Kato Zakros. Potrete noleggiare la macchina con consegna gratuita in aeroporto a Heraklion (anche a Chania) direttamente con noi di Grecia Mia. cliccando sul banner qui sotto, dove avere subito un preventivo in tempo reale.

noleggio auto creta

Xerocambos spiagge

Ci sono almeno 5 spiagge principali a Xerocambos, ma tenendo conto delle più piccole, i lidi dove fare il bagno sono praticamente una decina. Accoppiato questo alla lontananza del posto da tutto e da tutti, e dalle poche strutture dove alloggiare in zona, garantisce che anche in pieno agosto la situazione a livello di affollamento non sia mai veramente invivibile.

Andrea Grecia Mia Xerokambos

Andrea sulle meravigliose calette di Karavopetra Beach

La più grande e meno frequentata tra le spiagge di Xerocambos è Alatsolimni Beach, quella del lago salato, e quella più vicina al centro del "paese", dove ci sono negozietti e ristoranti. Non è attrezzata, anche se non mancano sia uno spogliatoio che la doccia. La sabbia a volte può essere rosa come quella di Elafonissi e la sensazione è sempre quella di trovarsi in un luogo selvaggio, un feeling davvero impagabile che ripaga ogni secondo di permanenza

Proseguendo oltre Alatsolimno verso est, troviamo prima la parte di spiaggia chiamata Paralia (spiaggia in greco) Potamos, bella tanto quanto, ma se possibile meno fantastica che Alona Beach, uno spettacolo assoluto. Uno di quelli che ti fa venire in mente di disperdere le proprie ceneri, quel giorno che verrà. Il fondale basso, che digrada piano piano, unito ad un mare da quel colore smeraldino, la sempre poca gente, di solito anche nudisti, ce la fa consigliare a cuore aperto.

Sulla parte ovest, invece, brilla tra le spiaggie di Xerocambos a Creta Karavopetra Beach. Da sola meriterebbe la vacanza, eppure non è nulla in confronto a quelle che si incontrano subito dopo: Vourlia (attrezzata dalla taverna Akrogiali), Ambelos e Argilos, la spiaggia d'argilla.

Xerokambos spiagge

La spiaggia di Vourlia

La più bella delle spiagge di Xerocambos per noi, però, si chiama Mazida Ammos, che è veramente una "cosa" meravigliosa, sicuramente una delle più straordinarie spiagge di Creta. Questo è uno degli ultimo angoli di paradiso rimasti, ancora con la sua ruspante atmosfera, e speriamo vivamente che gli amici greci sappiano mantenerla com'è e la trattino con il dovuto il drispetto. Questo lido è attrezzato solamente nel culmine della stagione e nel resto delle stagioni, è quanto di più perfetto si possa chiedere: chiunque abbia la fortuna di poter viaggiare in ottobre, o fine maggio, troverà la magia di Mazida Ammos in tutto il suo cristallino splendore.

Oltre questa spiaggia la strada prosegue, si trovano un paio di calette che preparano il terreno all'unico porticciolo della zona, che si trova sull'estremità della spiaggia di Amatos Beach. Questa è una spiaggia molto bella, piccola, con sabbia di ghiaia fine. La pervade un silenzio a dir poco meraviglioso. Ha un buon bagnasciuga sulla sinistra nel csso il mare fosse un pò mosso, e diventa ancora più caratteristica quando ogni tanto qualche pescatore va ed esce con la sua barca senza dire niente e senza fare storie.

Dove dormire a Xerocambos

Xerocambos, per le dimensioni della località, ha davvero una scelta di alloggi, studios e appartamenti. Ci sono case vacanza di ogni livello, e per tipologia di turista: sia la coppia che cerca qualcosa di più ricercato anche a livello di arredamento e design, sia la famiglia che vuole risparmiare e contenere il budget della vacanza. La maggior parte delle strutture si trova lungo la strada (mai trafficata) nelle retrovie della spiaggia di Alatsolimni, ma ce ne sono anche più vicino a Mazida Ammos, e si trova pure qualcosa da dormire poco prima della spiaggia di Amatos, l'ultima lungo questo incredibile tratto di Creta, che assomiglia così tanto a Frangokastello!

Prenota il tuo hotel a Creta su Grecia Mia

Per scegliere bene dove dormire a Xerocambos, però, è veramente importante prenotare in anticipo se si andrà a viaggiare nei mesi top dell'alta stagione, perchè la disponibilità in termini di numero di letti è poca. E qui ci sono davvero tanti aficionados, che tornano anno dopo anno, e che riservano la camera anche con 12 mesi in anticipo.

Per chi non trovasse posto, sarà buono sapere che Zakros, con le sue 3-4 rustiche "domatia" (stanze in affitto) è lontana solo una decina di km (ma il paese si trova in alto) mentre per chi deve proprio abitare sul mare e a contatto con la spiaggia, la migliore alternativa nella zona di Xerocampos è trovare un appartamento sul mare a Kato Zakros.

Xerokambos spiagge

Xerocambos meteo

Queste sono le previsioni meteo per i prossimi giorni a Xerocambos Creta!

XEROKAMBOS (Lassithi)

 

Le opinioni di Andrea e Katerina

Xerocambos merita tutta la sua fama: è davvero una delle più belle spiagge di Creta. Non servono troppi giri di parole, bastano le foto per rendersene conto. La bellezza stratosferica del posto non ha bisogno delle nostre sensazioni e descrizioni, che tanto, lette dal telefonino possono solo che sembrare banali. Bisogna venirci, a Xerocambos, per capire sul serio quanto sia spettacolare. Possiamo paragonarla a qualcosa? C'è un pò di Manganari a Ios, forse, ma come Xerocambos c'è solo Xerocambos. Non teme confronti. Sembra incredibile che un posto così esista ancora, in questi tempi dove tutta la bellezza è svilita, dove tutto è commerciale. Approfittiamone, finché possiamo.

Katerina Grecia Mia a Xerokampos